Foggia benedice i suoi animali: invasione di gatti, uccellini, cani e tartarughe in villa comunale

Organizzato dai volontari della Protezione Animali Foggia, a celebrare la messa, accompagnato da chitarra e violino, è stato il parroco della Chiesa Gesù e Maria, Padre Gianni Gelato

La benedizione degli animali

Festosa invasione di cani, gatti, uccellini e tartarughe, accompagnata da un clima quasi estivo, ieri mattina, per la tradizionale ‘Benedizione degli Animali’ che i Volontari Protezione Animali di Foggia organizzano da 34 anni.

Malgrado il blocco lungo il perimetro della villa comunale per  la gara ciclistica dedicata a Saverio Cassitti, l'appuntamento è stato, come sempre, particolarmente partecipato. E ha visto la presenza dell'Amministrazione Comunale nella persona dell’assessore ai Servizi Sociali, Erminia Roberto.

A celebrare la messa, accompagnato da chitarra e violino, il parroco della Chiesa Gesù e Maria, Padre Gianni Gelato, che ha benedetto uno per uno tutti gli animali accorsi in massa insieme ai loro padroncini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento