rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Eventi

Attraversare in sicurezza le terre alte. Con il Cai Foggia formazione interna e lezioni di primo soccorso

Il 5 marzo appuntamento con i volontari del Cnsas per essere 'sicuri sul sentiero'

'Sicuri sul sentiero' con il Cai Foggia. È tutto pronto, nella sede della sezione foggiana del club alpino italiano, per il corso gratuito di primo soccorso organizzato con l’intervento dei sanitari del corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico – stazione Gargano. L’appuntamento è in via Sbano, presso l’Istituto 'da Vinci', sabato 5 marzo 2022, dalle ore 8.30 alle 13.00. Il corso è organizzato in collaborazione con il Csv Foggia.

“Il corso – spiega la presidente, Caterina Forcella – organizzato in collaborazione con il centro di servizio al Volontariato di Foggia, è indirizzato a tutti i frequentatori della montagna, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza e la sicurezza sui sentieri di Capitanata, Gargano e Monti Dauni nello specifico, come su tutti gli altri territori. I formatori sono volontari, esperti del Cnsas, che offriranno gratuitamente la propria esperienza. Il nostro obiettivo – come da mandato del Cai – resta sempre la valorizzazione e la salvaguardia delle Terre Alte; la formazione è un aspetto essenziale”.

Contestualmente, il Cai Foggia prosegue con l’attività di formazione interna sull’approccio in sicurezza alla montagna, riservata ai nuovi soci: oltre 60 neo tesserati solo nel 2022.

“Nelle scorse settimane abbiamo tenuto alcuni incontri su temi importanti – prosegue la presidente – con cenni alla storia del Cai; focus sulle modalità di lettura delle schede tecniche dei percorsi; indicazioni sull’abbigliamento idoneo e sulla preparazione dello zaino. Ancora, abbiamo fornito nozioni sull’orientamento e sulla cartografia come sull’utilizzo dell’App Cai per cellulari Georesq, utile per camminare in sicurezza e tracciare il percorso”.

Nuovi incontri sono previsti nelle prossime settimane, con particolare attenzione alla sicurezza. “Parleremo di allenamento e tecnica del movimento – spiega Forcella – dell’alimentazione in escursione, della sentieristica e del sentiero Italia”.

Nei prossimi mesi sarà avviato un corso di primo livello di formazione interna previsto a livello nazionale dal Cai (E1), tenuto da figure titolate (accompagnatori d’escursionismo), con lo scopo di formare i partecipanti alla conoscenza, alla tutela e alla frequentazione consapevole della montagna e di trasmettere, nel contempo, le nozioni culturali, tecniche e pratiche per saper organizzare in autonomia e con competenza escursioni su diversi tipi di terreno e diversi gradi di difficoltà.

Per iscrizioni, segreteria@caifoggia.it

LOCANDINA CAI-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversare in sicurezza le terre alte. Con il Cai Foggia formazione interna e lezioni di primo soccorso

FoggiaToday è in caricamento