"Art in music": il maestro Pasquale Colucci fa ritorno a Manfredonia con una nuova personale

Il Maestro PASQUALE COLUCCI fa ritorno a Manfredonia con una nuova personale “Art in Music”, presso l’hub di innovazione culturale di Progetti Futuri da Giovedì 2 Maggio a Giovedì 9 Maggio, la mostra sarà aperta al pubblico dalle ore 18:00 alle ore 21:00.

Progetti Futuri, sempre operosa al fine di valorizzare la cultura in ogni sua forma, organizza e ospita presso il proprio Hub di innovazione culturale le opere dell’artista e compositore che strizza l'occhio alle avanguardie con dipinti in uno stile molto personale e musiche sperimentali creando un’opera unica audiovisiva.

Da Londra a New York, da Edimburgo a Miami, da Montecarlo a Venezia passando per tante altre città italiane ed estere l’arte e la musica di Pasquale Colucci ha ottenuto riconoscimenti importanti e apprezzamenti di pubblico e critica.

Il critico d’arte Jean Charles Spina giudica cosi le opere del Maestro Colucci: “Un sintomo visivo equilibrato da molteplici fusioni cromatiche, si raccorda con gestualità predominanti ed in perfetto equilibrio. Le sue opere sono racconti che analizzano i suoi stati d’animo e della percezione animata dalle forti emozioni che coinvolgono la fonte della sua ricerca.”

Oltre alla musica l’artista si ispira molto alla natura e all’arte primordiale come è ben visibile dai suoi dipinti, una libera espressione dell’anima, una sensibilità vivace e fluida che ci cattura in un esperienza di suoni e visioni.

INFO
(+39) 345.6897513
segreteria.progettifuturi@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Lunatic@ agli archi

    • dal 20 febbraio al 16 aprile 2020
    • Agli Archi di Villa Maria
  • Anche a Foggia “Margherita per Airc“, un fiore per la ricerca

    • Gratis
    • dal 6 marzo al 25 aprile 2020
    • Garden Piccolo Giardino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento