Arriva a Poggio Imperiale la mostra fotografica 'Attraverso il tempo e il territorio'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Continua il suo tour nei comuni dell'Alto Tavoliere la mostra fotografica "Attraverso il tempo e il territorio", l'evento culturale organizzato dal Gal "Daunia Rurale" in collaborazione con il MAT - Museo dell'Alto Tavoliere di San Severo. Dopo la tappa tenutasi a Chieuti durante il fine settimana del 25 aprile, nell'ambito dei festeggiamenti del santo patrono San Giorgio Martire, ora tocca al comune di Poggio Imperiale ospitare la mostra fotografica da giovedì 30 aprile a domenica 3 maggio presso la Sala Teatrale in via Oberdan.

Tra i 25 suggestivi scatti che compongono l'esposizione curata dal fotografo sanseverese Antonio Soimero, sono presenti anche istantanee del fotografo Salvatore Miceli per le tradizioni di Poggio Imperiale legate a San Placido e San Michele Arcangelo. L'appuntamento presso l'antica Terranova sarà declinato in diversi momenti. Il programma prevede l'inaugurazione alle ore 17,00 di giovedì 30 aprile, con un momento dedicato alla presentazione della Rete territoriale delle imprese attivata dal Gal Daunia Rurale, per far conoscere l'azione di promozione e valorizzazione del tessuto produttivo locale, seguita da una degustazione di prodotti tipici a cura delle aziende di Poggio Imperiale che aderiscono alla Rete.

Mentre la giornata conclusiva, domenca 3 maggio, vedrà alle 20,30 l'esibizione a chiusura della mostra della Compagnia Teatrale Terranovese con la pièce di Eduardo De Filippo "Napoli Milionaria".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento