Antonio Cocomazzi è il foggiano che rappresenterà l’Italia a Mister Earth

Antonio Cocomazzi, imprenditore 27enne di Stornara, accede alla finale mondiale del concorso di bellezza con il titolo di mister Motors Media. Alto 1.82, ha occhi e capelli castani

Foto: Maurek Poggiante

Un foggiano rappresenterà l’Italia a Mister Earth. Si chiama Antonio Cocomazzi, 27 anni, di Stornara, in provincia di Foggia, eletto sabato scorso al teatro di “Miragica” a Molfetta col titolo di mister Motors Media, che gli ha offerto l’opportunità di partecipare il prossimo anno ad uno dei più prestigiosi concorsi di bellezza del mondo.

Cocomazzi ha partecipato alle selezioni regionali organizzate dall’agenzia “Abe edizioni” di Arturo Bascetta, che lo hanno proiettato alle finali nazionali di Miss e Mister Motors, i concorsi legati al tema della sicurezza stradale, organizzate dalla Royal Events di Bruno Dalto in collaborazione con la Komunicare Group di Cassio Caracciolo.

Alto un metro e 82 centimetri, occhi e capelli castani, Antonio è un piccolo imprenditore. Dopo una relazione durata quasi un decennio, dall’anno scorso è “felicemente single”: una delle donne più importanti della sua vita è la sorella più piccola. Gli piacerebbe intraprendere il mondo dello spettacolo e ambisce a diventare attore o fotomodello.

Si descrive con tre aggettivi: schietto, dolce e solare. “Sono rimasto incredulo, poi ho iniziato a realizzare l’idea di poter rappresentare l’Italia ad uno dei più importanti concorsi di bellezza del mondo”. E’ stata la madre la prima persona che Antonio ha contattato telefonicamente dopo la vittoria del titolo per informare la sua famiglia della fascia conquistata.

Una calabrese e un abruzzese sono invece i neo ambasciatori italiani della sicurezza stradale. Sabato sono stati assegnati anche i due prestigiosi titoli: Fiorella Stoia, 23 anni, nata a Paola ma residente ad Amantea, in provincia di Cosenza, è miss Motors Italia 2012; Michael Masciarelli, 21 anni, di Ortona, in provincia di Chieti, è mister Motors Italia 2012.

I concorsi di bellezza, le cui coreografie sono state curate dal maestro Matteo Giua, sono stati presentati dallo showman siciliano Ruggero Sardo, anche in occasione delle prefinali svolte al Grand Hotel dei Cavallieri di Campomarino. Durante il gran galà c’è stata una sfilata di abiti d’epoca dello stilista campano Arminio Tavola, in precedenza i concorrenti hanno partecipato ai corsi teorici sulla sicurezza stradale tenuti dal professor Leonardo Indiveri.

 

Durante la finale di Miss Motors sono stati assegnati altri quattro prestigiosi titoli nazionali vinti da: Gaia Rosi, 22enne di Roma, miss Motors Bike; Benedetta Colazzo, 16enne di Corigliano d’Otranto (Le), miss Motors Model; Vanessa Parisi, 20enne di Catania, miss Motors Elegance; Maria Teresa Ezoua, 16enne di Palermo, miss Motors Fitness. Anche in occasione di Mister Motors sono stati assegnati altri tre titoli nazionali, conquistati da: Jake Schembri, 19 anni di Malta, mister Motors Formula 1; Francesco Basile, 26 anni di Bracigliano (Salerno), mister Motors Model Jo Ventura; Alfio Sciacca, 17enne di Catania, mister Motors Fitness Nbbui.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento