Da Roma a Capo Nord, 5mila chilometri in bicicletta: a Parcocittà Antonella Gentile racconta il suo viaggio

"'Quando vivi in luogo diventi cieco perché non osservi più nulla. Io viaggio per non diventare cieco'. Questa frase di Joseph Koudelka - spiega Antonella - combacia perfettamente con il mio modo di pensare. Ho iniziato a viaggiare quando ero piccola con mezzi convenzionali (treni, aerei, roulotte). Sono stata in Cina, in Giappone, in Corea, in Australi, in America, in Egitto e in molti altri paesi europei. Quest’anno ho voluto sperimentare un viaggio lento in bicicletta che mi desse la possibilità di conoscere persone e di visitare luoghi, guardandoli da un’altra prospettiva. Durante il viaggio inoltre ho sostenuto Amref, un’associazione benefica, invitando coloro che seguivano la mia pagina facebook a donare per la costruzione di pozzi in Africa”.

Il 14 aprile Parcocittà è lieto di ospitare Antonella Gentile, esploratrice originaria di Barletta, che ci racconterà della sua straordinaria esperienza: partita da Roma ha percorso 5000 chilometri in bicicletta fino a Capo Nord per sostenere un progetto di Amref, per favorire la costruzione di nuovi pozzi e impianti idrici in Africa. Un viaggio di cui hanno parlato i media di tutta Europa, e che estrinseca appieno il senso della curiosità, della conoscenza, dell’esplorazione di culture e territori altri, il significato dell’accoglienza ricevuta nei modi e nelle circostanze più sorprendenti, della condivisione della bellezza del creato. Tutti valori che Antonella Gentile ha raccolto nel suo zaino in spalla e che tirerà fuori attraverso un racconto di parole e documentazione fotografica per il pubblico di Parcocittà, sabato 14 aprile, alle 18,30.

Ingresso con contributo di 3 euro: con i soldi raccolti si aiuterà Antonella Gentile a pubblicare il suo libro sui suoi viaggi in bicicletta.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento