Andrea Di Consoli racconta le meraviglie di Matera

Non è possibile descrivere la meraviglia che si prova affacciandosi per la prima volta sui Sassi di Matera. Chi la visita si trova davanti a una bellissima cartolina di cui è facile innamorarsi. Tuttavia, osservandola meglio, ci si accorge che somiglia ogni giorno di più a un vuoto set cinematografico, dove abbondano bed & breakfast e nuovi locali alla moda. La storia di questa città, scritta tra la miseria e l’incanto, sembra destinata a scomparire dietro alla sua bellezza, che rischia di trasformare il turismo nell’unica risorsa della comunità. Andrea Di Consoli, scrittore di origini lucane, in un colloquio schietto e intimo in cui intreccia la sua biografia con quella della città, percorre un viaggio nella memoria di Matera, alla scoperta dell’anima nuda di un luogo che è entrato nell’immaginario collettivo ed è diventato simbolo di un Sud che cambia.

Al libro-intervista è accluso in dvd il documentario Mater Matera (regia di Simone Aleandri) prodotto da Rai Cinema e Clipper Media nell’anno in cui Matera è stata proclamata Capitale Europea della Cultura per il 2019. Lo scrittore torna nella città per leggere, studiare e osservare quali cambiamenti abbiano coinvolto Matera che, da «vergogna nazionale» - come la definì Palmiro Togliatti agli inizi degli anni '50 - è diventata uno dei maggiori poli attrattivi per i turisti internazionali.

Il documentario mostra per la prima volta le immagini inedite del funerale di Carlo Levi, dalla cui opera Cristo si è fermato a Eboli muove tutta la riflessione sulla questione meridionale a Matera.

Andrea Di Consoli è nato a Zurigo, da genitori lucani, nel 1976. Dal 1996 vive a Roma. Tra i suoi libri di narrativa ricordiamo Lago negroIl padre degli animaliLa curva della notte e La collera. Ha pubblicato libri di poesia e saggistica, tra cui La commorienza. La misteriosa morte dei fidanzatini di Policoro e Il miracolo mancato. Francesco di Paola e il re di Francia. Il suo ultimo libro è Diario dello smarrimento (2019). Scrive anche sul «Sole 24 Ore» e «Il Mattino». Oltre alle collaborazioni con giornali, Andrea Di Consoli lavora dal 2000 per la RAI in qualità di autore televisivo o conduttore radiofonico. Dal 2016 collabora con Rai Teche. Da giugno 2014 a settembre 2019 è stato capo autore del programma televisivo Il caffè di Raiuno

Roberto Moliterni è nato nel 1984. Cresciuto a Matera, oggi vive a Roma. Nel 2010 ha vinto il Premio Malerba come sceneggiatore. Tra i suoi lavori ricordiamo il film a episodi Provincia bianca e i documentari La vita è altroveMater Matera e As time goes by – L’uomo che disegnava sogni. Per il teatro ha adattato Traumnovelle di Arthur Schnitzler per la regia di Paolo Sassanelli. Scrive su «the New’s Room», «Donna Moderna» e «Confidenze». Ha collaborato con «Paese Sera» e «Il Quotidiano del Sud». Nel 2015 è uscito il suo primo romanzo Arrivederci a Berlino Est (Premio La Giara, Premio Basilicata), a cui sono seguiti Storie in affitto e La casa di cartone.

info@libreriaorsaminore.it

www.libreriaorsaminore.it

www.facebook.com/libreria.orsaminore/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • Adventourbox: il viaggio virtuale alla scoperta di San Severo

    • 19 dicembre 2020
    • San Severo
  • Adventourbox: visita virtuale a Cagnano Varano

    • 8 dicembre 2020
    • Cagnano Varano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento