Emergenza caldo, la Croce Rossa approda sulle spiagge del Gargano

Con "cresce il caldo cresce la prevenzione", i volontari informeranno e mostreranno alla popolazione prevenzione e rimedi su colpi di sole e di calore

Caldo e prevenzione

Il bollino rosso indica emergenza caldo sui bollettini meteo della Regione Puglia. La provincia di Foggia in questi ultimi giorni ha subito ondate di calore superando anche i 42-43° e molto probabilmente fino al prossimo fine settimana si toccheranno ancora temperature di 40°.

I fattori climatici e la salute umana sono strettamente interconnessi. Le temperature estreme di questi giorni sono condizioni ad altissimo rischio per colpi di calore soprattutto per anziani, bambini molto piccoli e persone affette da malattie croniche. E’ condizione, infatti, di emergenza vera e propria: l'effetto delle ondate di calore è relativamente immediato, con una latenza di 1-3 giorni tra il verificarsi di un rapido innalzamento della temperatura e il conseguente incremento nel numero di decessi.

La prevenzione degli effetti negativi delle ondate di calore è necessaria e possibile. I volontari della Croce Rossa Italiana del comitato provinciale di Foggia aderiranno alla campagna di prevenzione, contro gli effetti delle ondate di calore e le conseguenze che da essi derivano ,denominata "cresce il caldo cresce la prevenzione".

Domenica 11 a Manfredonia, dalle 10 alle 13, sul viale Miramare sarà allestito un  “Info point”, ma le attività di propaganda si svolgeranno sulle spiagge della litoranea Manfredoniana, a Foce Varano presso il lido Panis Beach dalle 15 alle 19 in occasione del torneo di beach volley .

I volontari, con l’aiuto di piccole simulazioni realizzate dai truccatori e simulatori della Croce Rossa, informeranno tutti i bagnanti interessati su come prevenire e agire su un colpo di calore e colpo di sole e su come adottare una corretta alimentazione in periodi estivi.

Saranno attivati, inoltre, ‘punti freddi’ dove, con un contributo volontario, si potranno degustare spicchi di cocomero freschi, un piccolo piacevole toccasana nelle torride giornate estive. I prossimi appuntamenti saranno il 18 a Calenella e il 25 a Rodi Garganico, San Menaio e a Margherita di Savoia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento