rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022

VIDEO | Ecco 'L'ab-bracciata collettiva': Il nuoto, strumento per aiutare i bambini autistici a ritrovare libertà e fiducia

E’ giunta alla terza edizione, 'l’Ab-bracciata collettiva' organizzata dal gruppo TMA che prende il nome dalla terapia multisistemica in acqua, pensata e messa in pratica dai dottori Giovanni Ippolito e Giovanni Caputo.

Un metodo che vede i ragazzi affetti da autismo approcciarsi alla piscina per ritrovare libertà e fiducia nei confronti degli altri. Affidandosi alle braccia degli istruttori, i ragazzi trovano un sostegno che dona loro sicurezza. L'efficacia di questa ricerca è stata pubblicata sulla più importante rivista del settore "Journal of Autism and Developmental Disorders".

Quest’anno la manifestazione  prevede 30 ore no stop, in 10 città italiane, durante le quali ragazzi e istruttori potranno divertirsi e addirittura passare la notte in piscina. Le porte sono aperte anche alle scuole che, a rotazione, potranno passare qualche ora assieme ai ragazzi autistici anche per capirne la loro reale fragilità e dolcezza.

Video popolari

VIDEO | Ecco 'L'ab-bracciata collettiva': Il nuoto, strumento per aiutare i bambini autistici a ritrovare libertà e fiducia

FoggiaToday è in caricamento