ZFU, presto il decreto per la Puglia. Nuzziello: “Comuni indichino i perimetri”

S’invitano anche i Comuni di Foggia, Lucera, San Severo e Manfredonia ad indicare in modo chiaro ed analitico il perimetro delle Zone Franche Urbane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il decreto direttoriale con cui si prevede l’adozione del bando per l’attuazione dell’intervento in favore delle micro e piccole imprese, localizzate nelle Zone Franche Urbane (ZFU) pugliesi, è ormai in dirittura di arrivo. Mentre per la Calabria e la Campania si è già provveduto ad attuarlo, in Puglia questo accadrà a brevissima scadenza. Questo significa che anche le micro e piccole imprese localizzate nelle ZFU della nostra regione potranno beneficiare di agevolazioni sotto forma di esenzioni fiscali e contributive.

In particolare, non appena sarà emanato il bando, le piccole e micro-imprese ammesse e localizzate nelle ZFU designate, al fine di rafforzare la crescita imprenditoriale ed occupazionale, potranno finalmente presentare le istanze di accesso alle agevolazioni di esenzione dalle imposte sui redditi, sulle attività produttive e dall’imposta municipale propria. Potranno inoltre essere esonerate dal versamento dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

ZONE FRANCHE URBANE DI FOGGIA

Ciò rappresenterà un’opportunità imperdibile per la Puglia che consentirà lo sviluppo economico territoriale, la riqualificazione urbana e l’incremento del lavoro in quanto il vero obiettivo prioritario delle Zone Franche Urbane è favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri ed aree urbane caratterizzati da disagio sociale, economico ed occupazionale pur tuttavia dotati di notevoli potenzialità di sviluppo inespresse.

S’invitano anche i comuni di Foggia, Lucera, San Severo e Manfredonia ad indicare in modo chiaro ed analitico il perimetro delle Zone Franche Urbane destinatarie in base a quanto stabilito dalla delibera Cipe del 30 gennaio 2008 che definisce i criteri e gli indicatori per l’indicazione e la delimitazione delle Zone Franche Urbane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento