rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022

Da un colore all'altro in 24 ore. Il titolare del bar-ristorante 'Momento' di Foggia: "Così non va bene"

La provincia di Foggia, da oggi in zona gialla, rischia di passare di nuovo in zona arancione. Il commento del titolare del Momento Cafè & Cucina di piazza Umberto Giordano

"Da domenica 6 dicembre Momento Cafè & Cucina riapre le porte!. Vi aspettiamo, dalle 7 alle 18, per colazione, brunch, pranzo e aperitivo. Per aiutarci a rispettare tutte le norme di sicurezza vi consigliamo caldamente di prenotare il vostro tavolo".

Alle 23.01 del 4 dicembre, sulla pagina Facebook del bar-ristorante di piazza Umberto Giordano a Foggia, la gioia incontenibile alla notizia del passaggio dalla zona arancione a quella gialla. Entusiasmo interrotto il pomeriggio seguente quando Michele Emiliano, sotto la spinta di medici e sindaci, ha anticipato la predispozione di una specifica ordinanza per riportare la Capitanata, la Bat e parte della Murgia, in zona arancione.

Questa mattina il titolare ha riaperto e accolto di nuovo i clienti passati a bere una tazzina di caffè o a mangiare qualcosa. Dovrà però prepararsi a una chiusura. Dal punto di vista umano e della solidarietà si dice d'accordo su allentamento delle misure restrittive ma pone la stessa questione di chi, nella sua stessa situazione, si era preparato alla riapertura: "Abbiamo tolto i nostri dipendenti dalla cassa integrazione, fatto rifornimenti di merce, acquistato carne e pesce che mi arriverà anche domani" evidenzia e conclude: "Bisognava dare nel tempo o dirci come muoverci perché passare dall'arancione al giallo e di nuovo all'arancione in appena 24 ore non va bene"

Sullo stesso argomento

Video popolari

Da un colore all'altro in 24 ore. Il titolare del bar-ristorante 'Momento' di Foggia: "Così non va bene"

FoggiaToday è in caricamento