Economia

Vola Gino Lisa: “Vendola, siamo pronti a volare a Roma per incontrarla”

“Per incontrarla assieme ai ministri Galletti e Lupi, rispettivamente per lo sblocco della V.I.A. e per inserire il Gino Lisa tra gli aeroporti di interesse nazionale”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Lo avevamo promesso e lo abbiamo mantenuto. La nostra battaglia in difesa dell’aeroporto non si sarebbe limitata alla sola manifestazione del 6 maggio 2014  alla sede di Aeroporti di Puglia presso lo scalo aeroportuale barese. Il grande assente di quel giorno, nonostante nostro esplicito invito, fu proprio la Regione Puglia, della quale non si è avuto alcun segnale nemmeno nei giorni a seguire.

Nonostante questo, continuiamo a confidare nella buona fede del nostro presidente Nichi Vendola quando afferma spesso «I love Capitanata» e nella sua conferma di sostegno al Gino Lisa, ad esempio nell’ultima occasione durante l’inaugurazione del nuovo eliporto. Per questo è proprio a lui che confidiamo il nostro ulteriore appello, sia nella veste di governatore pugliese sia come quello di onorevole della Repubblica Italiana: “Una nostra delegazione è pronta a venire a Roma da Lei per incontrarla assieme ai ministri Galletti e Lupi, rispettivamente per lo sblocco della V.I.A. e per inserire il Gino Lisa tra gli aeroporti di interesse nazionale. Faccia cortesemente da promotore dell’incontro entro brevissimo tempo. Adesso attendiamo la replica del destinatario, sicuri che non potrà tirarsi indietro a quanto più volte da lei stesso sostenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vola Gino Lisa: “Vendola, siamo pronti a volare a Roma per incontrarla”

FoggiaToday è in caricamento