Da Panni a Pietramontecorvino, Piazzolla visita le strutture sanitarie dei Monti Dauni

Il dg della Asl ha visitato poliambulatori e strutture di Panni, Celenza, Carlantino, San Marco La Catola, Motta Montecorvino e Pietramontecorvino: in programma interventi di ristrutturazione e acquisto di arredi e attrezzature

Panni, Piazzolla e Ciruolo sul sito destinato ad elisuperficie

Panni, Celenza Valfortore, Carlantino, San Marco La Catola, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino. Sono i comuni dei Monti Dauni di cui il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla ha visitato poliambulatori e strutture sanitarie aziendali.

Una pratica che Piazzolla ha avviato sin dai primi mesi del suo insediamento: visite periodiche che hanno riguardato, di volta in volta, i Presidi Ospedalieri e le diverse sedi distrettuali.

Durante tali incontri la Direzione ha avuto modo di ascoltare direttamente dagli operatori e di toccare con mano esigenze e criticità delle varie comunità, in particolar modo di quelle più piccole e decentrate del Gargano e dei Monti Dauni.

In tutte le sedi distrettuali Piazzolla, accompagnato dai sindaci dei comuni visitati (Pasquale Ciruolo, Luigi Iamele, Paolo De Martinis, Domenico Iavagnilio, Raimondo Giallella), ha verificato lo stato di locali, arredi e attrezzature.

Il Direttore Generale ha annunciato opere di ammodernamento infrastrutturale e tecnologico e di riorganizzazione e rifunzionalizzazione delle strutture sanitarie distrettuali.

È imminente, infatti, l’acquisto, con fondi comunitari, di arredamenti e strumentazioni che renderanno le varie strutture più accoglienti e dignitose, sia per gli utenti che per gli operatori.

Sono già programmati, inoltre, lavori di ristrutturazione, sostituzione degli infissi usurati e realizzazione di coperture esterne per le postazioni delle ambulanze nei comuni a maggior rischio di precipitazioni nevose.

In considerazione, poi, delle distanze dei piccoli comuni dagli ospedali del territorio e della difficile percorribilità delle strade che non agevola i collegamenti interni, la Direzione ha predisposto il potenziamento dell’Area Emergenza-Urgenza, attraverso la realizzazione di una rete di elisoccorso, che assicuri il collegamento con gli ospedali dotati di elisuperficie.

Di prossima realizzazione è, proprio a Panni, una elisuperficie su un terreno concesso dall’amministrazione comunale che il Direttore Piazzolla ha visionato in compagnia del sindaco Ciruolo.

Già operativa da tempo è, invece, quella di Celenza Valfortore, comune crocevia tra Puglia, Molise e Campania, utilizzata con successo negli interventi di elisoccorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento