Giovedì, 18 Luglio 2024
Economia

Visite fiscali, nuove regole contro i ‘furbetti del weekend”: quando essere reperibili

Salta l’armonizzazione delle fasce orarie ma nuove regole contro i cosiddetti "furbetti del weekend", cioè coloro che si assentano regolarmente il lunedì

Come riportato su Today.it, sulle visite fiscali le fasce orarie di reperibilità non cambiano, restando dunque di sette ore per i dipendenti pubblici e di quattro ore per quelli privati. Si legge sul quotidiano nazionale del gruppo Citynews che con il decreto firmato dalla ministra Madia di concerto con il ministro Poletti e pubblicato in Gazzetta ufficiale (in vigore dal 13 gennaio), è infatti saltata l'armonizzazione tra i settori pubblico e privato indicata nella riforma del pubblico impiego. Il ministero della Pubblica amministrazione avrebbe motivato la scelta spiegando che dalla parificazione deriverebbe una riduzione delle finestre orarie per gli statali e dunque "una minore incisività della disciplina dei controlli". Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite fiscali, nuove regole contro i ‘furbetti del weekend”: quando essere reperibili
FoggiaToday è in caricamento