rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022

VIDEO | Grido d'allarme dal Villaggio Artigiani, "unico polmone produttivo di Foggia": "Ci avete abbandonati"

"Del Villaggio Artigiani ci si ricorda solo in prossimità delle elezioni". E' lo sfogo, amaro, di Antonio Nunziante, presidente del Con.Art, il Consorzio Artigiani del Tavoliere, che dal suo "osservatorio" di via Di Tressanti conosce ogni problematica che affligge la zona, quella fetta di città che va da via Manfredonia al Rione Martucci e che accoglie circa 3000 addetti e 600 aziende.

Tante le difficoltà patite, Nunziante le snocciola al microfono di FoggiaToday: dalle infrastrutturte carenti alla mancanza di collegamenti ("c'è una sola linea del servizio urbano", precisa), dall'illuminazione carente all'assenza di sicurezza. A tutto ciò si aggiungono le strade-colabrodo per i continui lavori e cantieri avviati, e pulizia e sfalcio di erbe inesistenti. "Eppure il Villaggio Artigiani - puntualizza - è, da 40 anni, l'unico polmone produttivo della città, in cui tante piccole aziende, senza aiuti dello Stato, ogni giorni si impegnano per dare economia e occupazione a Foggia". IL VIDEO

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Grido d'allarme dal Villaggio Artigiani, "unico polmone produttivo di Foggia": "Ci avete abbandonati"

FoggiaToday è in caricamento