San Severo, Linea Porte: c'è l'accordo per il pagamento degli stipendi

Dopo lo sciopero del 19 ottobre scorso, oggi avverrà il pagamento di un acconto di 500 euro. Entro il 15 novembre l'impresa dovrà pagare il saldo di settembre e la mensilità del mese di ottobre

La vertenza che contrapponeva i dipendenti della “Linea Porte” di San Severo all’impresa, si è risolta il 25 ottobre scorso con la sottoscrizione di un accordo per un rientro graduale della spettanze tra la Fillea Cgil, Linea Porte e Confartigianato presso la Camera del Lavoro.

Sembra sia servita e non poco la mobilitazione messa in atto lo scorso 19 ottobre, quando i lavoratori dell’azienda dell’Alto Tavoliere hanno scioperato per il ritardo nei pagamenti di tre mensilità.

Alla presenza del segretario generale e del segretario provinciale della Fillea, Vitantonio Pasqualicchio e Giovanni Tarantella, del rappresentanze dei lavoratori Luigi D’Agostino, del legale rappresentante della Linea Porte Giovanni Principito, del direttore della Confartigianato provinciale Nicola Di Franza, è stata firmata un’intesa che prevede il pagamento entro la giornata di oggi di un acconto di 500 euro, relativo allo stipendio di settembre 2011.

Entro il 15 novembre invece dovrà pagare il saldo di settembre e la mensilità del mese di ottobre. Nella stessa data la ditta pagherà inoltre un acconto di 200 euro per il recupero delle mensilità di luglio e agosto ai lavoratori che non le hanno percepite e a seguire altri 200 euro ogni mese fino a chiusura delle spettanze arretrate.

Le parti hanno infine concordato di rivedersi entro la seconda decade di novembre per una verifica dell’intesa sottoscritta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento