“Noi disoccupati ingiustamente: da otto mesi siamo senza lavoro”

Sono i quattro autisti soccorritori che hanno lavorato per conto dell’associazione ‘Misericordia’ di Lucera, fino a giugno 2017, presso la postazione del 118 alle Isole Tremiti. Puntano il dito contro la Asl di Foggia

Il 118 alle Isole Tremiti

Sono senza lavoro da ormai otto mesi e si dichiarano “disoccupati ingiustamente”: si tratta di quattro ex autisti soccorritori del 118 della Misericordia di Lucera spediti a casa dall’associazione A.V.A.S. San Pio nel giugno 2017, subentrata alla precedente e dalla quale ha trattenuto solo sei operatori.

I lavoratori - secondo i quali l’Asl di Foggia avrebbe invece dovuto garantire il loro reintegro - evidenziano come non sia stata rispettata o fatta rispettare la clausola sociale di salvaguardia. Inoltre, sostengono che l’Asl non avrebbe più rispettato l’impegno di trovare loro un’altra collocazione.

Il licenziamento dei quattro lavoratori

Tutto ebbe inizio nell’agosto 2016 quando presso la postazione tremitese del 118 si presentarono gli ispettori del lavoro, secondo i quali quattro infermieri e quattro soccorritori, inquadrati come ‘volontari’, altro non erano che lavoratori a tutti gli effetti. L’associazione che gestiva il servizio di emergenza-urgenza e alla quale l’Asl di Foggia versava 21mila euro al mese, fu allora costretta a chiedere un ulteriore contributo fino alla scadenza del contratto (dicembre 2016). Non essendo più in grado di sostenere economicamente il servizio e quindi di retribuire i dieci lavoratori, la ‘Misericordia’ fu costretta a cedere il servizio alla A.V.A.S. San Pio, che al subentro assorbì soltanto sei dei lavoratori

L’appello dei ‘disoccupati ingiustamente’

I quattro disoccupati – disposti a mettere a disposizione degli organi competenti tutta la documentazione - a questo punto chiedono al Prefetto e alla Procura della Repubblica di Foggia, di far luce sulla postazione delle Isole Tremiti: convenzioni, appalti e progetti. L’appello è rivolto anche alla classe politica di ogni schieramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento