Con l'inaugurazione di Unifg Store il logo dell’Università si fa “marchio”

La scommessa di sei giovani laureati di Giurisprudenza ed Economia. De Cillis: "Una sfida di coraggio e un atto di fede"

L'inaugurazione di UniFg Store

C’è un insolito fermento al piano terra del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Foggia. Prima porta a sinistra, proprio accanto alle scale: l’aria di novità si vede già nelle pareti, tinteggiate di verde, oltre quella porta.

L’insegna è lì, dove fino a poco tempo fa vi era la casa del custode e dove oggi, alla presenza del Rettore, Giuliano Volpe, e del cappellano di ateneo, don Bruno D'Emilio, è stato inaugurato “Unifg Store”, il primo store targato "Unifg". Non un semplice negozio, non una cartoleria, ma una attività di fornitura e vendita al dettaglio che si basa essenzialmente sul merchandising del logo di ateneo (che è stato recentemente rinnovato).

Una scommessa ideata e portata avanti da un gruppo di ex studenti dell’ateneo dauno - Costantino De Cillis, Stefano Corsi, Claudio D’Agnello, Dalila Di Biase, Vittoria Longo e Michele Terlizzi - che, dopo aver terminato gli studi, hanno deciso di investire e mettere radici nel proprio territorio. Ne abbiamo parlato con Costantino De Cillis, presidente della cooperativa Innova Service, in seno alla quale nasce l’Unifg Store.

Dottor De Cillis, come è nato il progetto Unifg Store?

Unifg Store è il frutto di una cooperativa di lavoro costituita da 6 giovani laureati partoriti negli anni dalle facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia. Questa attività rappresenta, per noi, una sfida di coraggio e un atto di fede. Il coraggio di investire in un progetto nuovo – che si basa essenzialmente sul merchandising del marchio “Unifg” - e un atto di fede nei confronti della nostra città, dalla quale è più facile fuggire a gambe levate che considerarla come ‘terreno fertile’, sul quale vedere il nostro tempo, le nostre professionalità e le nostre competenze crescere e dare i frutti sperati. A maggior ragione in questo periodo, nel quale la crisi economica imperante ha portato molte attività commerciali ad abbassare miseramente le proprie saracinesche…

Commercializzare il logo dell’Università degli studi di Foggia. Perché?

Non è certo una novità nel panorama nazionale universitario. Sono molti gli atenei che hanno deciso di utilizzare il proprio marchio per fini commerciali. Ultimo in ordine di tempo, quello della Basilicata che ha visto aprire, a fine novembre, un “Unibas Store” gestito da studenti e giovani laureati. Durante gli anni del nostro percorso formativo, infatti, abbiamo avuto modo di conoscere, apprezzare e valutare il potenziale che la presenza di un ateneo nella nostra città può far ricadere su tutto il territorio. Questo progetto, ormai vicino al suo ‘battesimo del fuoco’, non è altro che la concretizzazione di questa nostra convinzione. E speriamo che i fatti non ci smentiscano.

‘Tecnicamente’ come è stato possibile acquisire i diritti di quello che sarà il marchio “Unifg”?

Abbiamo partecipato ad un bando pubblico promosso dall’Università di Foggia a fine 2011. Un bando che ci ha visti vincitori e che ci ha consentito, quindi, di acquisire i diritti di commercializzazione del marchio per i prossimi sei anni. Per poter partecipare alla gara, ovviamente, abbiamo dovuto prima costituirci come soggetto giuridico ovvero, nel nostro caso, nella società cooperativa “Innova Service”.

Vendita al dettaglio e forniture per attività convegnistiche. Di cosa vi occuperete principalmente?

Nel punto vendita in largo Papa Giovanni Paolo II esporremo una serie di prodotti, tutti rigorosamente marchiati “Unifg”. Si tratta di strumenti, prodotti e materiali che vanno dalla cartoleria all’abbigliamento (come t-shirt, polo, cravatte, felpe, sciarpe, cappelli), ma anche agende, bomboniere di laurea e gadget di ogni tipo. Inoltre, stiamo predisponendo appositi kit per eventi di ogni genere, al fine di soddisfare tutte le richieste e le necessità della attività convegnistica universitaria.

Che tipo di risposta o sostegno vi aspettate dalla città, dalla comunità accademica, dalle associazioni universitarie e dagli studenti?

Unifg Store, per noi, è una scommessa nella quale crediamo molto. Il motivo principale che ci ha spinti in questa avventura è il rapporto che, insieme agli altri soci, ci lega a doppio filo con questo marchio. Vediamo continuamente altre realtà (alcune neanche troppo lontane, come il Salento), crescere e prosperare all’ombra di un unico grande marchio, un brand appunto. Quello che ci aspettiamo dalla città e dalla comunità accademica tutta è la nostra stessa fiducia e attaccamento nei confronti del marchio “Unifg” e della realtà che esso rappresenta. Sono sempre di più, infatti, gli elementi e le circostanze che ci inducono a credere che l’unico vero volano per la città sia il nostro ateneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento