Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Uffici dei giudici di pace non saranno soppressi: salvi quelli della Capitanata

Il decreto firmato dal ministro Andrea Orlando salva 35 uffici in Puglia dei 285 in Italia. Bordo: “Accolte istanze comuni, che assicureranno apertura a loro spese”

Non saranno soppressi gli uffici giudiziari di Manfredonia, Cerignola, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Severo e Vieste. E’ quanto risulta dal decreto firmato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che dispone il mantenimento di 285 uffici dei giudici di pace.

Così il deputato manfredoniano del Partito Democratico e presidente della Commissione Politiche UE della Camera, l’on. Michele Bordo. “La decisione presa dal ministro, accogliendo le istanze dei comuni che assicureranno a loro spese l'apertura degli uffici , garantisce almeno un presidio giudiziario e di legalità in quei territori che altrimenti ne sarebbero stati sprovvisti, a seguito della riforma delle circoscrizioni giudiziarie che ha determinato la soppressione di alcuni tribunali, sezioni distaccate e di un gran numero di giudici di pace. Particolarmente significativo il mantenimento di ben 35 uffici in Puglia”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici dei giudici di pace non saranno soppressi: salvi quelli della Capitanata

FoggiaToday è in caricamento