Turismo, i voucher dureranno diciotto mesi: inseriti anche i b&b familiari nel credito di imposta

Approvati gli emendamenti formulati dalla Deputata del Movimento Cinquestelle Marialuisa Faro: "La misura si applica anche ai voucher già emessi alla data di entrata in vigore del decreto"

“Ho formulato, e proposto, alcuni emendamenti al Decreto Rilancio, che, insieme alle altre iniziative pensate dal nostro governo per il turismo, mirano a risollevare il settore fra i più colpiti dall’emergenza sanitaria. Il turismo sta affrontando molte difficoltà, per tali motivi ha bisogno di essere sostenuto, con azioni concrete e soprattutto immediate, in modo particolare per il Gargano e per la Puglia dove questo settore rappresenta un punto di forza dell’economia”, è quanto dichiara l’On. del Movimento 5 stelle Marialuisa Faro, a commento delle sue proposte per il settore turistico.

In modo particolare, grazie all’intervento dell’On. Faro e ad altri colleghi, è stata prorogata la durata della validità dei voucher da un anno a diciotto mesi, la misura si applica anche ai voucher già emessi alla data di entrata in vigore del decreto. Decorsi diciotto mesi dall'emissione, per i voucher non usufruiti né impiegati nella prenotazione dei servizi, entro quattordici giorni dalla scadenza è possibile ottenere il rimborso dell'importo versato. È stato creato un fondo di garanzia per i voucher, in caso di fallimento o chiusura delle agenzie o tour operator emittenti. Inoltre, sono stati inseriti i b&b a conduzione familiare, che erano stati esclusi, tra le strutture ricettive che potranno usufruire del credito d'imposta per la sanificazione e l'acquisto di dispositivi.

“Questa che stiamo vivendo è una estate molto particolare per il settore turistico, la speranza, e lo sforzo del governo, è quello di fare in modo che le famiglie italiane possano partire per le vacanze nonostante il momento particolare. Lo sforzo è anche quello di dare una mano ai tanti operatori del settore che saranno fortemente svantaggiati dalla mancanza di turisti stranieri. I miei emendamenti vanno in questa direzione”, sottolinea Faro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È necessario continuare in questo percorso intrapreso per una strategia per il rilancio per il settore alberghiero in Italia e il turismo in generale. Mi pare chiaro – conclude la deputata pentastellata – che siamo ancora in una fase emergenziale, che chiede quindi una serie di interventi urgenti, necessari per la salvaguardia stessa delle imprese. Anche nel Recovery Fund la commissione Ue ha indicato il turismo come settore da sostenere e questo fa ben sperare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento