Turismo esperienziale e umano: parte la nuova sfida 4.0 delle piccole realtà del Gargano e delle Isole Tremiti

Una nuova sfida per offrire turismo esperienziale e umano al passo coi tempi e per soddisfare le esigenze del visitatore slow e ambientale. Sono le nuove scommesse 4.0 presentate e analizzate nel convegno sul tema: "Nel Gargano: luoghi, isole e territori" svoltosi a Foggia

Proposte di nuovo sviluppo turistico per i piccoli centri del Gargano e le Isole Tremiti fuori dai circuiti di massa. Una nuova sfida per offrire turismo esperienziale e umano al passo coi tempi e per soddisfare le esigenze del visitatore slow e ambientale. Sono le nuove scommesse 4.0 presentate e a analizzate nel convegno sul tema: "Nel Gargano: luoghi, isole e territori" svoltosi a Foggia e organizzato dal Laboratorio del Mare Marlin Tremiti e dall'agenzia di comunicazione e marketing CDP Service di San Severo con il Comune di Foggia e il Parco Nazionale del Gargano con il patrocinio di Regione Puglia e Pugliapromozione. Il primo di una serie di iniziative da mettere in campo per delineare nuove strategie di marketing in un contesto prettamente ambientale ed emozionale.

Dopo i saluti e l’introduzione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Foggia, Anna Paola Giuliani, si sono susseguiti gli interventi alla presenza di un grande numero di partecipanti, molti giunti della Puglia, ma anche dal Molise e dall'Abruzzo. Il presidente del Parco Nazionale del Gargano ha aperto gli interventi evidenziando le criticità strutturali del territorio ma nello stesso tempo l’impegno al suo sviluppo in un’ottica di “sostenibilità ambientale”. Una sfida che può essere vinta costruendo le giuste sinergie con tutti gli interlocutori sul territorio.

Si sono poi susseguiti gli interventi dei docenti universitari Rosanna Russo (Foggia), Silvia Zamponi (Camerino), Mario Berrettoni (Bologna), Francesco Mastrototaro (Bari) ed Emilio Miccadei (Chieti). Le esperienze e le potenzialità del territorio sono state commentate da Adelmo Sorci del Marlin Tremiti. In questo contest, sono state descritte alcune attività che possono essere ampliate ed intensificate sul territorio, con il coinvolgimento degli Atenei e degli studenti. Attività che, oltre a valorizzare angoli di Gargano meno conosciuti, favoriranno le sviluppo socio economico di tutti gli operatori del posto che, con grande dedizione cercano di emergere e far sviluppare luoghi, isole e territori
Turismo 4.0 e e tendenze per il futuro sono stati gli argomenti illustrati da Adelmo Sorci del Marlintremiti che vede proprio nei territori del Gargano, apparentemente in ritardo sotto il profilo strutturale e logistico rispetto ad altre località nazionali, ma proprio per questo con la maggiori potenzialità di sviluppo economico e occupazionale. Idee, entusiasmo ed energia, è la sintesi di un evento che ha voluto trasmettere agli operatori del settore turistico, fruitori e amministratori e la giusta carica ricordando che il nostro territorio è uno dei più belli del mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovi mercati, dunque, che hanno nel turismo emozionale le future frontiere di una offerta sempre più appetita dai circuiti e dai tour operator. Proprio perché richiesti e apprezzati da chi vive il Gargano e le Tremiti, oltre il mare e il sole. Riferimenti ovvi ai percorsi naturalistici e ambientali sulla "montagna del sole" ma anche a quelli fideistici lungo eremi e grotte votive. L'altra faccia del Gargano, fatta appunto di emozioni e momenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

  • È morto Rocco Augelli

  • Rocco Augelli non ce l'ha fatta, il calcio pugliese è in lutto: "Ora da lassù continua a segnare tanti gol"

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento