Venerdì, 6 Agosto 2021
Economia

Trivellazioni Tremiti: la Petroceltic attenderà l’udienza del Tar Lazio

Il 22 marzo 2012 il Tar del Lazio si pronuncerà sul ricorso presentato dal WWF di Foggia, CSN, Legambiente, LIPU e FAI per l'annullamento del decreto del 29 marzo del Ministero dell'Ambiente

E’ una buona notizia quella che arriva dalla società Petroceltic spa di non svolgere l’attività di ricerca idrocarburi a largo delle Isole Tremiti fino al prossimo 22 marzo, data in cui il Tar Lazio si pronuncerà sul ricorso proposto dal Wwf Foggia e da altre associazioni per l’annullamento del decreto del Ministero dell’Ambiente, il quale, al contrario, ha espresso giudizio positivo di compatibilità ambientale del programma di trivellazioni che riguarda anche il mare delle Diomedee.

Soddisfazione del WWF Foggia per l’esito dell’udienza che si è tenuta il 27 luglio presso il TAR Lazio II sezione bis per discutere il ricorso proposto dal WWF Italia, CSN, Legambiente, LIPU e FAI per l’annullamento, previa sospensiva, del Decreto del Ministero dell’Ambiente del 29 marzo In sede di Tribunale Amministrativo si è ottenuto, infatti, l’impegno della Petroceltic a non svolgere nessuna attività concreta fino alla data del 22 marzo prossimo fissata per la prossima udienza e nella quale il TAR deciderà definitivamente sul ricorso”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trivellazioni Tremiti: la Petroceltic attenderà l’udienza del Tar Lazio

FoggiaToday è in caricamento