menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfumato treno tram, Paolo Campo rassicura: "Ribadito al Ministero che i 50 milioni sono per Manfredonia"

Come preannunciato su queste colonne, ieri, 14 maggio, incontro a Roma sull'ipotesi operativa alternativa al treno tram. "Quei fondi saranno utilizzati per collegamenti qui e per null'altro"

Dichiarazione del presidente del Gruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale, Paolo Campo. “La Regione Puglia è determinata a realizzare il collegamento metro tram (BRT) sulla tratta Manfredonia Ovest - Manfredonia Città e per tale ragione ha ufficializzato la richiesta al Ministero dei Trasporti di messa a disposizione dell'infrastruttura. Ciò è avvenuto nell'incontro svoltosi ieri a Roma al quale ho partecipato, con l'intento di rafforzare il peso istituzionale dell'ipotesi operativa.

Per la realizzazione della connessione logistica saranno utilizzati i fondi a suo tempo richiesti ed ottenuti dal Comune di Manfredonia all'interno del ‘Patto per la Puglia’. L'obiettivo ultimo è riconnettere la città a Siponto utilizzando il sedime ferroviario per costruire corsie preferenziali idonee al transito di autobus alimentati a metano, scongiurando l'ingolfamento e l'inquinamento che deriva dall'attraversamento del centro abitato. Una tecnologia innovativa e sostenibile ambientalmente che riduce i tempi di percorrenza e realizza quanto previsto con il progetto del treno-tram, mettendo a valore l'investimento effettuato per la riqualificazione della stazione ferroviaria Manfredonia Ovest. Come ho sempre sostenuto, quei fondi saranno utilizzati per ottenere questo obiettivo e per null'altro”.

In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento