rotate-mobile
Economia

Fabio, il foggiano titolare dello 'Stupido hotel' che ti fa dormire a 1 euro se accetti di essere filmato e trasmesso in rete: "Già 2500 candidati"

I casting sono già partiti, e dal lancio della iniziativa, si sono già registrate oltre 2500 candidature: "Carico il telefono quattro volte al giorno", racconta a FoggiaToday, Fabio Siva, gestore della struttura ricettiva e ideatore della originalissima azione di marketing.

Una vacanza in albergo, dal costo massimo di cinque euro, con una piccola grande particolarità: tutto sarà filmato e trasmesso in rete. È la originale iniziativa dello Stupido Hotel di Rimini, che da giorni sta riempiendo le pagine web di tutti i giornali italiani e non solo. Un vero e proprio reality show, che vedrà alternarsi tre coppie riprese h24 per l'intero soggiorno - che durerà al massimo 5 giorni - al prezzo di un euro a notte. Le riprese saranno trasmesse sui canali Twitch (l'intera giornata), Youtube e Facebook (12 ore al giorno) dell'albergo. 

Lo show andrà in onda dal 15 aprile al 1° settembre, sarà girato nelle tre suite poste al quarto piano della struttura: tre telecamere saranno installate in ognuna delle stanze. Ci saranno anche degli spazi condivisi, come il corridoio, dove le coppie faranno colazione, e le terrazze con sdraio e ombrelloni. Inoltre, sarà presente una sala regia con uno speaker che commenterà la diretta in streaming. La visione sarà destinata solo a pubblico maggiorenne che potrà seguire i sei protagonisti per l'intera giornata. Unica eccezione, gli eventuali momenti di intimità che non saranno trasmessi per motivi legati alle policy delle piattaforme social. 

I casting sono già partiti, e dal lancio della iniziativa, si sono già registrate oltre 2500 candidature: "Carico il telefono quattro volte al giorno", racconta a FoggiaToday, Fabio Siva, gestore della struttura ricettiva e ideatore della originalissima azione di marketing. Siva vive in Romagna ormai da oltre 20 anni, ma è nato e cresciuto a Foggia, a Candelaro per la precisione, origine che rivendica con orgoglio: "Noi foggiani sappiamo come farci distinguere. Questa volta, però, tra tante notizie di cronaca nera, ce n'è una sicuramente più allegra. Mi fa piacere che si parli di Foggia e dei foggiani per qualcosa di positivo". 

I profili analizzati sono molteplici ed eterogenei, non mancano anche profili social già noti: "Abbiamo già ricevuto candidatura di influencer con 2-3 milioni di follower, ma non faremo alcuna distinzione, né ci sarà spazio per alcuna forma di discriminazione. Ed è questo uno degli aspetti che ci differenzia dal Grande Fratello, dove la platea dei concorrenti selezionati è sempre la stessa e piuttosto ristretta. Noi, invece, siamo aperti a tutti. Naturalmente, non mancheranno rappresentanti del Sud, il calore che abbiamo noi meridionali è impareggiabile (sorride, ndr). Abbiamo già ricevuto la candidatura di due foggiani, una studentessa e un agricoltore". 

Marketing, ma non solo, lo Stupido Hotel Show vuole essere anche un vero esperimento sociale. Ma quel che spinge così tanta gente ad accogliere la singolare proposta, per Siva è abbastanza evidente: "La gente ha voglia di apparire, con qualunque mezzo. Le tante candidature non dipendono certo dal prezzo della camera, ma dal desiderio di mettersi in mostra. Il nostro è un esperimento sociale perché vogliamo mettere insieme gente con percorsi di vita e aspettative differenti. E analizzando i profili, anche quelli di coloro che saranno esclusi, tutti sono accomunati dal desiderio di farsi vedere, non importa che si tratti di un avvocato, di una imprenditrice o di un commesso". 

Il reality dello Stupido Hotel (il cui nome non ha alcun legame con la celebre canzone di Vasco Rossi, come ci tiene a precisare lo stesso Siva, ndr) non è che l'ultima di tante scelte originali: "La nostra è una struttura che si differenzia dalle altre sin da quando l'abbiamo inaugurata cinque anni fa. Offriamo stanze di 35 mq, docce con cromoterapia, ambientazioni minimal, ma soprattutto accettiamo solo clienti di età compresa tra i 18 e i 50 anni, e siamo pet friendly. Gli animali non danno mai fastidio. Abbiamo una valutazione di 9.5 su Booking, tra le più alte d'Italia, e ci teniamo a mantenerla". 

Malgrado il trasferimento avvenuto anni fa, Siva non dimentica le origini: "Appena posso, torno per un paio di giorni, per incontrare parenti e amici". E chiosa con un messaggio ai due foggiani doc Pio e Amedeo: "Cerchiamo dei commentatori, se vogliono venire sono i benvenuti. Ovviamente, non gli facciamo pagare la camera". 

stanza stupido hotel-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio, il foggiano titolare dello 'Stupido hotel' che ti fa dormire a 1 euro se accetti di essere filmato e trasmesso in rete: "Già 2500 candidati"

FoggiaToday è in caricamento