Strategie di sviluppo in Capitanata: protocollo d’intesa tra i GAL e la CCIAA

La Camera di Commercio di Foggia si pone come elemento di sintesi istituzionale per garantire il richiamato ruolo di coordinamento super partes, in collaborazione con gli stessi GAL

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il GAL “Piana del Tavoliere”, unitamente agli altri quattro GAL della provincia di Foggia,  sottoscriverà domani alle ore 11, un Protocollo d’Intesa presso la sede della Camera di Commercio di Foggia, in cui sarà formalizzata la comune volontà di dare avvio ad un coordinamento organico delle politiche di sviluppo, momento di sintesi delle esigenze emergenti dall’esperienza dei distretti territoriali provinciali.

Il documento parte dalla premessa che i Gruppi di Azione Locale (GAL) sono raggruppamenti di  partner pubblici e privati insediati a livello locale, rappresentativi dei rispettivi territori d’intervento, che svolgono funzioni di animazione economica nei rispettivi territori di competenza ed attività finalizzate alla crescita economica dei distretti territoriali, agendo con azioni di promozione e valorizzazione dell’area territoriale di riferimento.

Per parte sua la Camera di Commercio di Foggia, con i propri servizi e iniziative, rafforza l’azione degli altri organismi deputati allo sviluppo della competitività del territorio provinciale e può operare per ampliare il bacino di rilevanza degli interventi economici e promozionali, anche per il tramite della rete nazionale del sistema Camerale e internazionale, attraverso le Camere di Commercio Italiane all’estero.

Di qui la scelta di procedere ad un coordinamento provinciale della rete dei territori della Capitanata rappresentati dai cinque Gal, al fine di rappresentare le esigenze territoriali in modo ancor più incisivo nel dialogo con le istituzioni regionali e comunitarie.

In sostanza, la Camera di Commercio di Foggia si pone come elemento di sintesi istituzionale per garantire il richiamato ruolo di coordinamento super partes, in collaborazione con gli stessi GAL, assicurando percorsi di cooperazione e di promozione territoriale, con il già richiamato supporto della rete di relazioni locali, nazionali e internazionali.  Si tratterà, dunque, di mettere a fuoco strategie di sviluppo delle aree economiche della Capitanata, attivando tutte le opportune sinergie istituzionali e territoriali.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento