Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Gino Lisa: la "sospensione" dei voli preoccupa il sindaco

Gianni Mongelli: "Regione e Darwin evitino la sospensione dei voli, dalla continuità del servizio dipende l'efficacia degli investimenti programmati". Intanto è bloccata la trattativa tra la compagnia svizzera e la Regione

Gino Lisa

La possibilità di stop dell’aeroporto Gino Lisa paventata dall’assessore ai Trasporti Guglielmo Minervini, preoccupa e non poco il primo cittadino di Foggia. Peraltro il tempo che servirà per i lavori di allungamento della pista, il cui termine è previsto per il 2013, potrebbe seriamente condizionare il futuro dell’aeroporto e del turismo garganico e di Capitanata.

Il nodo della questione però è un altro: la trattativa bloccata tra Darwin Airline e Regione Puglia, Da via Capruzzi sembrano intenzionati a fornire soltanto la metà dei soldi chiesti dalla compagnia svizzera, pari a 2,5 rispetto ai 4,8 richiesti.

La continuità dei collegamenti aerei è la premessa indispensabile anche all’efficace utilizzo degli investimenti di allungamento della pista e di potenziamento dell’aerostazione” afferma il primo cittadino.

L’interruzione della collaborazione tra Darwin e Regione Puglia, rischierebbe di compromettere il valore e l’efficacia degli investimenti fin qui effettuati. Il Comune di Foggia, al pari della Provincia e della Camera di Commercio, ha aderito con piena convinzione al progetto di allungamento dell’attuale pista, perfettamente consapevole di quali interessanti prospettive si aprirebbero rispetto ai voli di linea, ai charter turistici ed ai cargo merci. Un investimento pubblico di questa portata finanziaria, 14 milioni di euro, e di questa valenza strategica non può essere messo a rischio da un eventuale mancato accordo sul sostegno alle attività di volo.

Intanto, fanno sapere da Palazzo di Città che “Gli enti territoriali hanno già dichiarato la propria disponibilità a favorirne la sottoscrizione garantendo azioni di promozione dei voli e snellimento delle procedure tecnico-burocratiche eventualmente attivate per stabilire a Foggia la base operativa di Darwin”.

L’approssimarsi della scadenza del contratto tra AdP e compagnia aerea impone di accelerare le procedure per il suo rinnovo – conclude il sindaco di Foggia – e di trovare un percorso condiviso di sostegno al servizio per il periodo necessario a mettere a valore un investimento da cui dipende molta parte delle future opportunità di sviluppo economico e occupazionale della Capitanata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa: la "sospensione" dei voli preoccupa il sindaco

FoggiaToday è in caricamento