Economia

Il "pronti a partire" dal Gino Lisa. Sopralluogo di Aeroporti di Puglia e Protezione Civile: attività di aviazione e primi charter gli obiettivi

Sopralluogo oggi con il vice presidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese e prove antincendio alla vigilia delle ultime verifiche per la certificazione

Tagliaerba in azione stamattina nel parcheggio dell’aeroporto Gino Lisa e un po’ di movimento dopo mezzogiorno. Sono arrivati a Foggia il direttore generale di Aeroporti di Puglia Marco Catamarò, il direttore tecnico Donato D'Auria, il vice presidente Antonio Vasile e il direttore commerciale Patrizio Summa per un sopralluogo insieme al vice presidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese, che ha seguito da vicino i lavori di allungamento della pista.

Hanno visionato le prove degli addetti antincendio, alla vigilia delle verifiche per la certificazione. Suona la sirena e, cronometro alla mano, si calcolano i tempi di intervento.

Questa volta sembra procedere tutto per il meglio in viale degli Aviatori. Intorno alle 14.30 è arrivato il dirigente della Protezione Civile Mario Lerario, segno che parallelamente procedono anche le operazioni per allocare Fire Boss e Canadair all'interno del sedime aeroportuale. Assieme al vice presidente Piemontese e alla nutrita delegazione di Adp, ha visitato le strutture destinate alla Protezione Civile.

È tuttora in corso la ristrutturazione della palazzina adiacente al parcheggio che dovrebbe ospitare anche la Centrale Unica di Risposta del numero Unico Regionale 112, come da protocollo sottoscritto fra il ministero dell’Interno e la Regione Puglia e la cui attivazione è stata demandata sempre alla Sezione Protezione Civile.

In un'intervista rilasciata a FoggiaToday lo scorso 16 luglio, l'assessore regionale al Bilancio Raffaele Piemontese ha assicurato che l'aeroporto “sarà operativo entro il mese di luglio”. 

Facce distese anche tra i direttori di Aeroporti di Puglia, indice che non ci dovrebbero essere intoppi. "Dobbiamo partire" pare sia anche il loro mantra. Tradotto, la priorità, adesso è aprire l'aeroporto per iniziare con le attività di aviazione generale e far atterrare i primi charter.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "pronti a partire" dal Gino Lisa. Sopralluogo di Aeroporti di Puglia e Protezione Civile: attività di aviazione e primi charter gli obiettivi

FoggiaToday è in caricamento