Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia

Il Servizio Civile apre agli animalisti: a Foggia, fino a 5 progetti per 20 volontari

L'associazione Volontari per la Protezione Animali è stata accreditata presso la Regione Puglia per il progetto dedicato ai giovani tra i 18 e i 28 anni. E' la prima associazione animalista in Puglia coinvolta per il Servizio Civile

L’associazione VPA - Volontari per la Protezione Animali di Foggia è stata accreditata al Servizio Civile Nazionale per la Regione Puglia. “Un progetto a cui lavoravamo da tempo – spiega la presidentessa Terry Marangelli -  che, grazie al lavoro del nostro staff affiatato e competente, ha visto la sua giusta conclusione nello scorso mese di ottobre“.

Volontari per la Protezione Animali di Foggia, infatti, è in assoluto la prima associazione animalista accreditata alla Regione Puglia, insieme a poche altre in tutta Italia. Accreditata come Ente di 4° classe, la VPA avrà la possibilità di presentare 5 progetti all’anno, per un totale complessivo di 20 volontari. “Giova precisare - continua Marangelli - che gli enti accreditati non percepiscono alcun contributo per questa formazione, gli unici a percepire una retribuzione saranno solo ed unicamente i volontari, pagati direttamente dalla Regione Puglia”.

Il Servizio Civile offre l’opportunità ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni di fare volontariato retribuito dallo Stato per un anno intero, periodo in cui i ragazzi, selezionati dall’Ente di riferimento, verranno formati ed impiegati non solo nel progetto specifico al quale chiederanno di essere ammessi, ma anche ai valori di solidarietà e tolleranza che la partecipazione al Servizio Civile implica. La partecipazione è condizionata all’approvazione dei progetti che gli Enti Accreditati presentano in occasione dei bandi indetti dallo Stato, gestiti dalle Regioni di riferimento.

“Un valore aggiunto per la nostra città e anche per la nostra provincia, che darà la possibilità a tanti giovani, amanti degli animali, di cimentarsi con le problematiche del randagismo e con tutto quello che si riuscirà a programmare in favore della pacifica convivenza tra uomini e animali, come il censimento sul territorio, l’assistenza ai cani collettivi, il recupero cibo sul territorio da utilizzare in favore dei randagi e quant’altro”.

Continua Marangelli: “Confidiamo di poter dare comunicazione quanto prima della prossima selezione per i neo volontari “animalisti” del Servizio Civile Regione Puglia, destinatari del primo progetto animalista della nostra Regione e soprattutto della nostra città”. Nel frattempo, i giovani compresi tra i 18 e i 28 anni, residenti nella nostra città, interessati a prestare servizio, possono consultare online “Servizio civile Regione Puglia” e cominciare così a prendere confidenza con i passaggi burocratici che dovranno affrontare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Servizio Civile apre agli animalisti: a Foggia, fino a 5 progetti per 20 volontari

FoggiaToday è in caricamento