Il cimitero si prepara per il ponte dei morti, tra orari prolungati e servizi attivati

Funzioneranno la maggior parte degli ascensori delle cappelle comunali e, nei prossimi giorni, è prevista anche la piantumazione di piante fiorite lungo i viali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“In questi giorni si stanno intensificando gli interventi all’interno dell’area cimiteriale per accogliere i foggiani che si recheranno, in occasione della commemorazione dei defunti, per visitare i loro cari. Motivo per cui ogni attività è diretta a migliorare i servizi e la loro fruibilità”.

L’assessore alle Politiche Sociali del comune di Foggia, Pasquale Pellegrino, ha fatto diversi sopralluoghi con la ditta che si sta occupando di fare interventi di ripristino di alcuni servizi, i funzionari dell’Ataf e gli agenti della Polizia Municipale. Gli uffici cimiteriali saranno aperti anche il 31 ottobre, 1, 2 e 3 novembre dalle 8.30 alle 12.30, mentre il cimitero avrà orario prolungato fino alle 17.00, e negli stessi giorni sarà attivo anche il servizio del bus elettrico, gratuito, per ridurre l’accesso delle auto in tutta l’area del cimitero.

Intanto, sono già stati riattivati la maggior parte degli ascensori all’interno delle cappelle comunali ed entro la festività dei defunti dovrebbe essere completata la manutenzione straordinaria, così come saranno funzionanti tutti i servizi igienici. Tra le attività programmate in questi giorni anche la piantumazione di piante fiorite lungo i viali interni del cimitero.

Ricordiamo, inoltre, che le messe si terranno il 1 novembre alle 9.00, alle 11.00 e alle 16.30 presso la Cappella dei Caduti, il 2 novembre oltre agli orari del giorno precedente, l’arcivescovo metropolita di Foggia-Bovino, monsignor Tamburrino, celebrerà la santa messa alle 10.00 presso il sagrato cappella “Vittime civili”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento