Amgas Blu dalla parte dei foggiani: più servizi, innovativi e a portata di clic

Cristiantelli e De Pellegrino - insieme al responsabile Comunicazione, Theira Tonetto - presentano i nuovi servizi web in occasione di 'Manimali', nuova campagna di comunicazione targata Guido Daniele

Il presidente Cristiantelli e il direttore De Pellegrino

Amgas Blu si rifà il look, con gli innovativi servizi web per gli oltre 48mila clienti e la nuova campagna di comunicazione targata Guido Daniele, body painter di fama internazionale che impreziosisce l’operazione di ammodernamento messa in campo dall’azienda del gruppo Ascopiave, che con “l’energia dalle nostre mani” punta in alto e guarda con ottimismo oltre i confini del capoluogo dauno, accorciando l’interazione con i clienti attraverso strumenti informatici innovativi e a portata di clic. L’obiettivo è facilitare il compito dell'utenza, elevandosi ad azienda commerciale moderna, ancor più competitiva, per offerte, prezzi e servizi.

Sara più semplice, per Amgas Blu, gestire i contratti gas ed energia elettrica, nel segno dell’immediatezza e dell’affidabilità, elementi che contraddistinguono l’azienda di viale Manfredi del neo presidente Antonio Cristiantelli e del direttore operativo, Alfonso De Pellegrino, che insieme alla responsabile della comunicazione Theira Tonetto – ieri mattina hanno presentato la campagna ‘Manimali’ delle società di vendita del Gruppo Ascopiave.

Le “Manimali”, ovvero mani trasformate in animali attraverso la tecnica pittorica del body painting, sono le testimonial scelte da Amgas Blu per il nuovo video istituzionale e per tutta la comunicazione corporate dell’azienda. Rappresentano in modo suggestivo e calzante, il concept espresso dal claim di Amgas Blu, che va ad arricchire di sfumature il significato della parola energia, come sinonimo di vita, natura, ma anche di creatività, arte e manualità. Aspetti che trovano una perfetta sintesi di colori nelle straordinarie creazioni di Guido Daniele. Campagna di comunicazione istituzionale che punta quindi ad esaltare i valori dell’azienda e che le società – da Bergamo a Foggia - adotteranno mantenendo brand e offerte commerciali propri.

Durante il lancio di ‘Energia dalle nostre mani’ sono stati presentati i servizi 2.0: Amgasblu App, lo sportello online, il servizio di bolletta via mail e gli avvisi via SMS ai clienti. “In qualsiasi luogo e momento, dal proprio smartphone o dal pc, è possibile verificare i contratti, esaminare lo storico delle letture, inviare la lettura del contatore gas, controllare le bollette e la situazione dei pagamenti, essere aggiornati su tutte le novità e promozioni” ha precisato il direttore operativo, Alfonso De Pellegrino.

Attiva da maggio, l’applicazione che al momento conta 180 download da Android e 150 da Ios, permette agli utenti di comunicare l’autolettura, controllare i consumi, verificare il pagamento delle bollette e aggiornarsi grazie alle news aziendali. A disposizione dell’utenza – nel portale on line - anche un’area riservata (che conta 626 iscritti), attraverso la quale è possibile dare un’occhiata ai consumi e allo stato delle bollette. E non solo, perché i 48mila foggiani e i circa 400 clienti dislocati in provincia (Lucera, San Severo, Vieste), iscrivendosi al sito possono richiedere di ricevere le fatture tramite il servizio mail. Sono 1130, invece, le adesioni all’alert sms con cui l’azienda che fornisce gas ed energia elettrica, avvisa dell’emissione di una fattura o invita l’utenza a procedere con l’autolettura (nel 2014 sono 2652 quelle comunicate tramite servizi web e 38mila al telefono).

Un’altra musica orientata a battere la concorrenza dei colossi Enel ed Eni, a guardare al futuro con più ottimismo e a schierarsi dalla parte dei foggiani, ormai affezionati al brand.

Queste le parole di Antonio Cristiantelli: “Non solo come neo presidente, ma anche come foggiano, sono contento di questa implementazione sul web, che darà la possibilità ai nostri cittadini di interagire con l’azienda, di poter verificare direttamente i consumi dei propri contatori, di poter fare contratti on line. Grazie a questi servizi innovativi, sono sicuro che l’azienda riuscirà a diventare ancora più leader del settore gas ed energia”.

Alfonso De Pellegrino ha sottolineato invece gli investimenti compiuti in risorse umane e il nuovo look della società da un punto di vista grafico e informatico: “Da maggio scorso con l’introduzione dell’energia elettrica e da oggi con il servizio informatico, Amgas Blu è alla pari di tutti i competitor, che però a differenza nostra non sono presenti sul territorio. Noi lo siamo e forniamo anche uno strumento informatico. Auspichiamo di fare un grande salto di qualità, oltre i confini di Foggia”.

Punto di riferimento per il mercato energetico di Foggia, Amgas Blu - che fornisce gas ed energia elettrica al 90% della cittadinanza - ha investito per rendere i servizi al cliente sempre più efficienti. La certezza del presente, dunque, arma per la sfida del futuro: conquistare il mercato del gas e dell’energia dal Gargano ai Monti Dauni, dai Cinque Reali Siti al Tavoliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento