menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto Medusa Park

Il progetto Medusa Park

Le speranze dei giovani sul 'Medusa Park'. Marinelli frena: "Troppo presto per i curricula"

Gli uffici della Genera Consulting (che non farà assunzioni dirette) subissati di curricula inviati da migliaia di giovani. Ad una agenzia locale il compito di selezionare e formare il personale

Che a Foggia ci sia ‘fame di lavoro’ non è una novità. Una ulteriore conferma è arrivata negli ultimi giorni, con gli uffici della Genera Consulting subissati di curricula inviati da migliaia di giovani foggiani e dei comuni limitrofi che vedono nella realizzazione del Medusa Park una concreta prospettiva di lavoro.

“Molti altri ci chiedono come ci si può proporre. È nostra intenzione protocollare tutte le richieste ma dobbiamo allo stesso tempo evidenziare che i tempi sono ancora prematuri per ogni tipo di reclutamento”, spiega Bernardo Marinelli, ad di Genera Consulting. “Il recente voto del consiglio comunale è stato un passo fondamentale all'interno di un iter autorizzativo complesso e articolato”.

"In questa fase bisogna tassativamente attendere l’approvazione definitiva del progetto. Va precisato che Genera Consulting non farà assunzione dirette. Di concerto con l'amministrazione comunale è stato deciso di incaricare, una volta ottenute le autorizzazioni, un'apposita agenzia in loco per la selezione e formazione del personale. Questo per operare in modo corretto e trasparente. I curricula che abbiamo ricevuto non andranno dispersi: saranno girati al momento opportuno alle insegne richiedenti manodopera".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento