Manfredonia, sciopero di 14 unità della Coop Sanitas: “Buoni propositi valsi a nulla”

Braccia incrociate domani, 20 marzo. Leonardo Piacquaddio. Fisascat Cisl Foggia: ”Drammatica situazione economica: da percepire ancora le retribuzioni di dicembre 2013, tredicesima, gennaio e febbraio 2014

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I lavoratori della Cooperativa OSS Sanitas, che prestano assistenza e servizi generici e integrati agli anziani della Casa di Riposo “Rizzi” di Manfredonia, protesteranno con manifestazioni di sciopero previste per domani, 20 marzo.

“A nulla sono valse le mediazioni ed i buoni propositi messi in campo, soprattutto nell'ultimo anno”, afferma il Segretario Generale della Fisascat Cisl di Foggia, Leonardo Piacquaddio.  “E’ stato fatto tutto il possibile per cercare soluzioni, finalizzate alla buona convivenza tra le parti, che tenessero conto delle richieste dei lavoratori per l'ampliamento dell’orario di lavoro, così come previsto negli accordi sindacali sottoscritti e mai rispettati”.

I lavoratori protestano anche per la drammatica situazione economica in cui sono, nella quale sono stati messi dalla parte datoriale, non avendo ancora percepito le retribuzioni di dicembre 2013, tredicesima, gennaio e febbraio 2014. “Come sindacato, restiamo ancor più sbalorditi per la riconversione dei contratti di lavoro degli operatori che ha portato ad un ulteriore impoverimento economico pari a circa € 250,00 mensili".

"I lavoratori, a seguito dei forti disagi che ormai sono chiamati a sopportare da troppi mesi, chiedono a gran voce la restituzione di quanto a loro tolto a livello remunerativo e, al tempo stesso, il rispetto della dignità individuale, calpestata da molto tempo. Al fine di difendere i diritti lesi, la Fisascat è assolutamente determinata ad attivarsi – conclude Piacquaddio - con tutte le iniziative consentite dalla legge”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento