Mercoledì, 28 Luglio 2021

Sciopero dei lavoratori del comparto igiene in città: "Con l'esternalizzazione a rischio posti di lavoro e qualità dei servizi essenziali"

Questa mattina i lavoratori del comparto igiene ambientale hanno aderito alla manifestazione nazionale proclamata dai sindacati categoria Fp Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti e Fiadel contro l'articolo 177 del codice degli appalti che entrerà in vigore a breve e che obbligherà le aziende che gestiscono i servizi pubblici essenziali ad appaltare almeno l'80% delle attività che oggi svolge il personale interno

Carla Costantino della Cisl Foggia. "Bisogna fare molta attenzione, esternalizzare significherebbe subappaltare e mettere a rischio i posti di lavoro". "Implicitamente stanno tentando di mettere in discussione i contratti nazionali di settore e questo lo impediremo con tutti i mezzi" il commento di Mario La Vecchia Funziona Pubblica Cgil Foggia.

Si parla di

Video popolari

Sciopero dei lavoratori del comparto igiene in città: "Con l'esternalizzazione a rischio posti di lavoro e qualità dei servizi essenziali"

FoggiaToday è in caricamento