Saverio Russo nuovo capo Delegazione del Fai di Foggia

Succede a Nico Palatella che, insieme a Marialuisa d'Ippolito, ha guidato la Delegazione foggiana negli ultimi tre anni. Ad affiancarlo ci sarà Gloria Fazia, già direttrice del Museo Civico di Foggia

Cambio al vertice della Delegazione FAI di Foggia. A presiedere le attività della rappresentanza territoriale sarà il prof. Saverio Russo, nominato Capo Delegazione di Foggia dal presidente regionale del FAI Puglia Dino Borri.

Russo subentra a Nico Palatella che, dopo aver contribuito a portare 11 anni fa il FAI a Foggia, assieme a Marialuisa d’Ippolito (attuale vice presidente regionale del Fondo Ambiente), ha guidato la Delegazione foggiana negli ultimi tre anni.

Ad affiancare il prof. Russo, con il ruolo di Vice Capo Delegazione, sarà la dott.ssa Gloria Fazia, già direttrice del Museo Civico di Foggia.

Nato a Margherita di Savoia nel 1954, Saverio Russo è stato allievo –poi anche borsista e ricercatore- della Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha insegnato Storia agraria moderna e Storia moderna presso L’Università di Bari. Dal 2001, si è trasferito alla Facoltà di Lettere dell’Università di Foggia e, dal 2004, è professore ordinario di Storia moderna. Nell’Ateneo foggiano ha ricoperto importanti incarichi. Insegna attualmente Storia moderna e Storia della storiografia dell’età moderna presso il Dipartimento di studi umanistici e, dal 2017, anche Storia dell’alimentazione presso il Dipartimento di agraria.

Autore di numerosi saggi e monografie sulla storia della Puglia e del Mezzogiorno tra Sette e Ottocento, si occupa di storia economica e sociale, di storia del paesaggio, dell’ambiente e del territorio, di politiche di tutela e valorizzazione dei beni culturali. E’ stato componente del direttivo nazionale della Società italiana per lo studio dell’età moderna. Dal 2000 fa parte della direzione della rivista “Società e storia” ed è condirettore della collana di studi storici “Mediterranea” edita a Bari da Edipuglia. E’ stato progettista e responsabile scientifico del Museo del Territorio di Foggia, consulente per Il Piano territoriale di coordinamento della provincia di Foggia e componente del comitato scientifico del piano paesaggistico della Puglia. E’ ispettore archivistico onorario per la Puglia. E’ stato insignito del premio Montalcino 2012 sulla storia della civiltà contadina.

Componente dell’organo di indirizzo della Fondazione Banca del Monte di Foggia dal novembre 2004 fino ad aprile 2009, ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dal 2009 al 2013 e ne è stato presidente dal maggio 2013 fino ad aprile 2017.

Il 20 ottobre, alle 17.30, a Foggia, nell’Auditorium Santa Chiara, il nuovo incarico del professor Russo sarà ufficializzato nel corso di una manifestazione organizzata dalla Delegazione FAI di Foggia. Parteciperanno Giuliano Volpe, Presidente della Fondazione Apulia Felix; Dino Borri, Presidente FAI Puglia; Marialuisa d’Ippolito, Vice Presidente FAI Puglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento