“La dignità è il primo vestito”: due ‘sartorie solidali’ per disagiati e bisognosi

Banca della Campania, Fratelli della Stazione e Avvocati di Strada. Due sartorie saranno installate presso la Santa Maria del Grano a Borgo Mezzanone e in uno dei centri di assistenza di Foggia

I protagonisti del progetto

Ogni tre mesi la Banca della Campania, nell’ambito del progetto Sotto una Buona Stella, finanzia progetti non profit, al fine di rafforzare il legame con il territorio. Per tre mesi tutti i correntisi e gli utenti della Banca della Campania potranno donare un contributo all’iniziativa adottata per quei tre mesi dalla Banca stessa. Anche gli altri cittadini, tramite un semplice bonifico sul conto dedicato, potranno donare il contributo.

Nell’ultimo trimestre del 2014 la Banca finanzierà, con un primo apporto di euro 2.500, un progetto dei Fratelli della Stazione denominato Sartoria Solidale. In questi tre mesi si raccoglieranno le donazioni e da gennaio 2015 verranno realizzate le due sartorie, in concomitanza con le iniziative per festeggiare 10 anni di Avvocati di Strada a Foggia.

Referente del progetto l’avvocato Massimiliano Arena, che, insieme ai dirigenti della banca della Campania e a Leo Ricciuto, presidente dei Fratelli della Stazione, ha inteso battezzare l’iniziativa proprio all’interno dello sportello dove ogni lunedì si ricevono i clienti degli Avvocati di Strada, di cui Arena è responsabile da dieci anni.

“I poveri puzzano. I poveri hanno fame, i poveri sono straccioni. – spiega Arena -  Sono i luoghi comuni più deprecabili, quelli che più di tutti marchiano a vita. Dare loro dignità è metterli in condizione che non puzzino e quindi abbiano accesso ai servizi igienici gratuitamente. Che non abbiano fame e in questo Foggia e la sua generosità genera molti pasti caldi ogni giorno. Che non vadano in giro con vestiti ridotti a brandelli o di parecchie taglie più larghi. Desidero che vestano dignitosamente. La dignità è il primo vestito”.

Le due sartorie previste dal progetto saranno installate nei locali della parrocchia Santa Maria del Grano a Borgo Mezzanone, grazie all’interessamento della maestra elementare Dina Diurno, e in uno dei centri di assistenza di Foggia che sarà scelto di concerto con la Caritas Diocesana. Saranno poi aperte al pubblico in orari e giorni prestabiliti per dare a tutti i poveri, italiani e stranieri, di recarsi e farsi rammendare un abito. Saranno la parrocchia Santa Maria del Grano a Borgo Mezzanone e la Caritas Diocesana a reperire i volontari, tra i semplici cittadini che sappiano usare ago, filo e macchina da cucire“. Nulla esclude che nelle due sartorie solidali possano partire percorsi di formazione, grazie anche ad una altro finanziamento ottenuto dalla Cei”, afferma il neo direttore della Caritas Diocesana Don Francesco Catalano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento