menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanitaservice assume altri 101 dipendenti a tempo indeterminato: stoccata al precariato

I nuovi dipendenti, da lunedì 24 febbraio andranno a integrarsi con i 158 reclutati a luglio 2019 e ai 750 lavoratori storici

Sanitaservice si appresta a chiudere la lunga fase di riorganizzazione del personale e ad archiviare definitivamente il precariato. Altri 101 dipendenti a tempo indeterminato, tutti vincitori di selezioni pubbliche, da lunedì 24 febbraio andranno ad integrarsi con i 158 reclutati a luglio 2019 e ai 750 lavoratori storici.

Una realtà aziendale che può ora contare su di una forza lavoro consistente, qualificata e ormai consolidata. Con quest’ultimo tassello la Sanitaservice mira, al fianco della ASL di Foggia, a migliorare ulteriormente il sistema integrato di servizi già forniti all’intera Capitanata, quali il Trasporto di emergenza nel 118, l’Ausiliariato, la Manutenzione ordinaria degli immobili e la Logistica territoriale.

L’incontro di Sabato sarà anche l’occasione per definire formalmente gli effetti dell’accordo tra la ASL FG e il Policlinico di Foggia sull’ospedale civile “Lastaria” di Lucera, sui 23 dipendenti di Sanitaservice del nosocomio lucerino che saranno ricollocati nella stessa struttura sanitaria.

La cerimonia è programmata per sabato 22 febbraio alle ore 10,30 presso l’auditorium della Camera di Commercio di Foggia, alla presenza dell’Amministratore Unico di Sanitaservice, della Direzione Strategica della ASL FG e del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento