rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Economia San Marco in Lamis

San Marco in Lamis è Città d’arte

Il comune garganico si aggiunge a Bovino, Cerignola, Lucera, Monte Sant’Angelo e San Severo

Diventano 6 i comuni della provincia di Foggia inseriti tra le città d’arte nell’elenco regionale presso la Sezione Turismo. A Bovino, Cerignola, Lucera, Monte Sant’Angelo e San Severo si aggiunge anche il comune di San Marco in Lamis, inserito dalla Regione Puglia con la Determinazione n. 55 del 4 aprile scorso.

La Regione ha accolto il ricco dossier contenente la rete degli attrattori culturali e ambientali promosso dall'Assessore alla Cultura e al Turismo, prof. Sacha De Giovanni, che ha visto in prima fila il sindaco dott. Michele Merla.

“L'iscrizione nell'elenco delle Città d'Arte è il suggello ad un'intensa attività di ricognizione del considerevole patrimonio di cui la nostra comunità deve andare fiero”, commenta il sindaco Merla.

Un patrimonio che comprende l’insieme di edifici o di complessi monumentali, riconosciuti di notevole interesse storico e artistico, la presenza con articolata offerta di mostre e manifestazioni, la presenza di offerta di servizi culturali (biblioteche, archivio di Stato, raccolte di documenti) di rilievo provinciale relativi a materie storiche, artistiche o archeologiche e le attività culturali quali mostre, convegni, manifestazioni culturali o tradizionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marco in Lamis è Città d’arte

FoggiaToday è in caricamento