Economia

Ataf è salva: siglato mutuo di 3,2 milioni per finanziare il piano di risanamento

Mutuo siglato con BNL servirà a pagare i creditori non istituzionali. Mongelli: "Società e Comune hanno svolto un lavoro di qualità"

Comune di Foggia e Ataf S.p.A. comunicano che la società di trasporto pubblico di proprietà comunale ha siglato con BNL un finanziamento di 3,2 milioni di euro destinato al pagamento dei creditori non istituzionali, diversi da INPS e Agenzia delle entrate.

Massimo Dicecca, amministratore unico di Ataf Spa: "Dopo l’omologazione del piano di ristrutturazione dei debiti, avvenuta lo scorso aprile questo ulteriore adempimento avvia a conclusione il piano di risanamento che società e Comune hanno intrapreso per scongiurare il fallimento aziendale e sostenere la riorganizzazione del servizio".

Rocco Lisi, assessore al Bilancio: "L'obiettivo strategico del risanamento finanziario è stato raggiunto a costo di notevoli sacrifici, compiuti anche dai cittadini, che ora bisognerà onorare rispettando gli obblighi del piano e rendendo più efficiente il servizio".

Gianni Mongelli, sindaco di Foggia: "Il risultato di oggi testimonia la qualità del lavoro svolto dagli amministratori della società Nino Mazzamurro e Massimo Dicecca, che hanno operato in piena sintonia con l'amministrazione comunale, potendo contare sulla condivisione responsabile dei lavoratori e sul sostegno di altri livelli istituzionali, a partire da quello parlamentare attivato dall'on. Francesco Boccia.

Ora bisogna proseguire il confronto avviato con le organizzazioni dei consumatori e le forze politiche, che deve abbandonare i toni polemici per imboccare la più costruttiva strada della collaborazione, fondata sulla consapevolezza che esistono problemi impossibili da risolvere a livello comunale da cui derivano evidenti condizionamenti operativi.

Il salvataggio di Ataf S.p.A. si iscrive nella corposa serie di buone prassi amministrative messe in atto in questi quattro anni di governo cittadino pensate ed attuate anche per ricostruire qualità e quantità del patrimonio economico ed operativo del Comune di Foggia"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf è salva: siglato mutuo di 3,2 milioni per finanziare il piano di risanamento

FoggiaToday è in caricamento