Saldi 2013: in Confcommercio commercianti e consumatori firmano per la trasparenza

Sabato 6 luglio al via i saldi anche in provincia di Foggia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E’ stato firmato ieri pomeriggio, presso la sede provinciale della Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Foggia il protocollo d’intesa Saldi Trasparenti tra FEDERMODA Confcommercio e le associazioni dei consumatori riconosciute a livello regionale: Adiconsum, Adoc, Associazione Consumatori Uniti, Casa del Consumatore, Cittadinanza Attiva, Federconsumatori, Lega Consumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori.

Rinnovato l’accordo, con durata annuale ma tacitamente prorogabile salvo disdetta, che regola le modalità di acquisto e i rapporti tra commercianti e consumatori nei periodi di saldi. Saldi che quest’estate prenderanno il via sabato 6 luglio. Assicurato il cambio merce in caso di difetto, così come la prova dei capi, i commercianti sono tenuti all’indicazione del prezzo prima dei saldi accanto al prezzo di vendita scontato.

Nell’accordo sottoscritto vengono presi in considerazione tutti quegli elementi della vendita che possono dare garanzie al consumatore, nel rispetto della professionalità dell’operatore commerciale. Interessante novità quella della nascita della Commissione di Conciliazione che potrà essere adita gratuitamente presso le sedi Confcommercio della provincia in caso di controversie.

Per il nuovo presidente provinciale di FEDERMODA Confcommercio, Vincenzo Specchio: “il rinnovo della firma del protocollo è l’ennesima dimostrazione della volontà dei commercianti di consolidare il rapporto di fiducia con i consumatori. Una dimostrazione di chiarezza e trasparenza nell’interesse di tutti con la speranza – ha concluso Specchio – che i saldi diano una boccata di ossigeno alle imprese del settore stritolare da una crisi di consumi mai registrata in queste dimensioni”.  Il protocollo d’intesa è consultabile sul sito internet: www.confcommerciofoggia.it

Torna su
FoggiaToday è in caricamento