400 persone da impiegare presso 'Rosso Gargano': da luglio a settembre per la campagna del pomodoro in Capitanata

Reclutamento a Foggia. Requisito richiesto è l'esperienza nel settore della lavorazione agro-industriale per operare durante il periodo stagionale della trasformazione del pomodoro, da luglio a fine settembre

Immagine di repertorio

'Anpal Servizi' e 'Arpal Puglia' raccolgono il grido d'allarme del mondo agricolo e si rendono disponibili a fornire assistenza tecnica per la selezione di 400 persone da impiegare presso 'Rosso Gargano', con sede a Foggia, in occasione della campagna del pomodoro della stagione 2020.

Come spiega Today.it, il requisito richiesto è l'esperienza nel settore della lavorazione agro-industriale per operare durante il periodo stagionale della trasformazione del pomodoro, da luglio a fine settembre. Recependo le indicazioni giunte anche dal ministero del Lavoro, saranno i navigator a svolgere la ricerca prioritariamente tra i beneficiari di reddito di cittadinanza della provincia di Foggia e di Barletta-Andria-Trani, con l'ipotesi di ampliare il bacino ai beneficiari lucani della zona del melfese, limitrofa alla sede lavorativa.

Nel caso non si riuscisse a raggiungere il numero richiesto, grazie anche alla collaborazione del centro per l'impiego di Foggia, la ricerca verrà ampliata ad altre categorie di lavoratori. Al momento è in corso la definizione delle modalità di trasmissione delle domande di selezione. L'intera operazione terminerà entro il 30 giugno.

La collaborazione tra Rosso Gargano e gli operatori dei servizi per il lavoro di Anpal Servizi e Arpal è nata a seguito della partecipazione all’edizione Italiana dell’European Employers’ Day 2019, svoltasi (per la provincia di Foggia) presso il centro per l’impiego di Lucera, e dedicata al supporto che i centri per l'impiego offrono alle aziende per cercare le professionalità e le competenze più adatte all'inserimento nel loro sistema produttivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento