I ritardi di Poste Italiane a Foggia, De Leonardis: “Nessuna carenza di personale giustifica il fenomeno”

Critiche del consigliere regionale sui continui disservizi nel recapito della corrispondenza: “Una situazione che investe le responsabilità delle direzioni provinciale e regionale”

Immagine di repertorio

Poste Italiane e i suoi disservizi. Un luogo comune, spesso sfociato in goliardia, ma che mantiene sempre un fondo di verità. Almeno stando a quanto dichiarato dal consigliere regionale e presidente del gruppo Area Popolare Giannicola De Leonardis, che al fenomeno ha dedicato una nota piuttosto polemica: “Sono sconcertato per i continui disservizi nel recapito della corrispondenza da parte di Poste Italiane a Foggia. Corrispondenza che spesso, trattandosi di notifiche e documenti di varia natura, può essere legata a determinante scadenze che, non rispettate a causa del ritardo nella consegna, può determinare aggravi dovuti a more e multe o anche la vanifica di una considerevole spesa sostenuta, come per esempio l’abbonamento a un quotidiano cartaceo che arriva al destinatario a distanza di giorni dall’uscita”.

Insomma, ritardi penalizzanti soprattutto per i liberi professionisti, ma anche per tutti i cittadini: “Una situazione che investe le responsabilità delle direzioni provinciale e regionale, le cui cause vanno chiarite e superate, perché nessuna eventuale carenza di personale e mezzi può e deve giustificare quanto si verifica con sconcertante puntualità (triste ossimoro) in città, da troppo tempo ormai”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento