menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Dogana

Palazzo Dogana

Ripristinato il servizio d’assistenza e di trasporto per gli alunni diversamente abili

Lo comunica il vicepresidente della Provincia di Foggia, Rosario Cusmai

E’ stato finalmente ripristinato il servizio trasporto destinato agli alunni diversamente abili degli istituti superiori della nostra provincia, il cui ente ne ha disposto la liquidazione e il pagamento in favore degli ambiti territoriali di Foggia, San Severo, Cerignola, Manfredonia, San Marco in Lamis, Lucera, Troia e Vico del Gargano.

Inoltre è stata stipulata apposita convenzione tra la Provincia e la sezione foggiana dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per la gestione e l’erogazione di interventi e servizi che favoriscono l’integrazione scolastica e sociale dei minorati della vista di cui alla Legge 138/01, per la gestione del centro diurno e per il recupero sociale dei ciechi, ipovedenti pluriminorati adulti, fino all’organizzazione e gestione delle attività integrative extrascolastiche domiciliari in favore di alunni e studenti minorati della vista. Il servizio sarà garantito da un’équipe tiflo-psico-pedagogica. 

Per l’assistenza specialistica in favore di alunni con disabilità sensoriali o psicofisiche, frequentanti le scuole, si è concluso l’iter amministrativo, definendo il numero degli alunni ammessi all’assistenza specialistica, il numero degli operatori assegnati (Profilo C) e le relative somme da trasferire ad ogni istituto scolastico secondo le richieste inoltrate dai dirigenti scolastici. Con questo atto si assicurerà il supporto organizzativo del servizio di istruzione per alunni con handicap  o in situazioni di svantaggio” (D.lgs n.112/98 art. 139). Nei prossimi giorni saranno definiti, inoltre, gli atti relativi all’assistenza agli alunni audiolesi.

Commenta Rosario Cusmai: “La questione è stata posta a causa delle inadempienze dovute a problematiche interne, ci sono stati dei ritardi considerevoli che hanno creato disagio agli alunni, ma una volta appreso degli inaccettabili disguidi amministrativi  ho  verificato  che la problematica fosse affrontata immediatamente dal settore di competenza dell’Ente, che con il supporto aggiuntivo dell'ufficio del Servizio Civile,ha lavorato ininterrottamente affinché le pratiche fossero tempestivamente gestite e la situazione risolta”.

il vicepresidente della Provincia aggiunge: “Il servizio di assistenza e il servizio trasporti, che risultavano non attivati, ora saranno assicurati a tutti gli effetti. Ringrazio il funzionario del Servizio Civile, Antonio Fusco ed il consigliere comunale Vigiano, che tempestivamente ha fatto notare il problema e che in maniera altrettanto tempestiva abbiamo risolto. Faremo in modo che, in futuro, non si presentino più situazioni incresciose che danneggiano i soggetti più deboli della nostra società”.

Questa la reazione del consigliere Antonio Vigiano: “Una buona notizia che colma un ritardo che nella mia veste di presidente della commissione Socio-Culturale del Comune di Foggia avevo provveduto a segnalare per tempo. Colgo positivamente il superamento delle questioni di carattere amministrativo che avevano determinato una situazione di profondo disagio per tanti studenti di Foggia e della Capitanata. È doveroso ringraziare il vicepresidente dell’amministrazione provinciale, Rosario Cusmai, per la disponibilità all’ascolto manifestata in occasione delle mie segnalazioni e per la prontezza con la quale si è occupato della vicenda. La mia speranza è che questi disguidi non si ripetano in futuro, anche in ragione delle dinamiche burocratiche che sono state alla base del rallentamento nel trasferimento delle risorse economiche dalla Regione Puglia alla Provincia, di cui oggi tutti gli attori istituzionali coinvolti in questa materia sono a conoscenza. Perché i processi ed i percorsi di integrazione sociale e culturale, soprattutto per i ragazzi più in difficoltà, non possono e non devono mai subire degli stop per questioni di ‘carta bollata’”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento