Foggia, via Saragat: venerdì la rimozione dell’isola ecologica innalzata dopo nubifragio

E domattina l’Amiu avvia pulizia straordinaria nel Campo rom di Arpinova

Isola ecologica divelta

Per la città era diventato un nuovo ecomostro: inutile, dannoso e pericoloso. Stiamo parlando dell’isola ecologica di via Saragat, innalzata e parzialmente divelta mesi fa, dopo il violento nubifragio del 22 maggio scorso.

Oggi l’annuncio tanto atteso dalla città è arrivato direttamente dal Comune: venerdì 18 ottobre l’ecomostro sarà finalmente rimosso. A comunicarlo è stato l’assessore ai Lavori pubblici, Leonardo Pietrocola, che stamattina ha affrontato e risolto la questione con il direttore generale dell’AMIU, Antonio Di Biase. “È proprio il caso di dire ‘finalmente’ – commenta Pietrocola – considerando quanta fatica ci è voluta per chiarire anzitutto gli elementi tecnico-amministrativi e poter operare un intervento necessario per l’igiene e il decoro della città”.

Negli scorsi giorni, ad esempio, c'era stato anche chi - spazientito dall'estenuante attesa - si era proposto di rimuovere il "gigante di metallo" in autonomia, come i membri del Movimento Nuova Voce che provocatoriamente avevano proposto al sindaco: "Dateci i permessi e l'isola ecologica la rimuoviamo noi".

È stata una mattinata particolarmente intensa quella impegnata nell’incontro con l’Amiu. L’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani domattina effettuerà una pulizia straordinaria del Campo Nomadi di Arpinova. È stato deciso al termine di un sopralluogo svolto da Pietrocola, Di Biase e Annarita Palmieri, consigliere comunale delegata dal sindaco a coordinare le iniziative in tema di Emergenza abitativa.

“Una volta conclusa la pulizia straordinaria, la ditta Florio comincerà immediatamente i lavoro di spurgo dei pozzi neri che, da giorni, stanno tracimando pregiudicando le condizioni igieniche del Campo”, informa l’assessore ai Lavori pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento