menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ASIPU abbassa i costi per il servizio rifiuti, Metta garantisce copertura: "Ora attendiamo gli altri Comuni"

Verso l'affidamento alla coratina Asipu del servizio di igiene urbana del Consorzio Ato FG/4. Rimodulati i costi per Cerignola, si attende la copertura finanziaria nella sessione di bilancio

Dopo l’incontro del Sindaco di Cerignola, Francesco Metta, del Direttore generale del Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG/4, Monica Abenante, dell’Amministratore Unico di SIA, Francesco Vasciaveo, con il Management di ASIPU Srl tenutosi a Corato il giorno 16 luglio, e il riscontro inviato a mezzo PEC da ASIPU al Comune di Cerignola, il Sindaco Metta dichiara:

Venerdì 13 Luglio il nostro Comune fu il primo a ricevere da ASIPU Srl la proposta di intervento nella gestione dei servizi di igiene urbana. Dopo circa un’ora inviammo la nostra risposta positiva con richiesta di incontro fissato per il lunedì 16 Luglio alle ore 16:00.  Nell’incontro tenutosi con il management di ASIPU proponemmo una rimodulazione volta a definire l’attività e i costi di gestione.  

Mercoledì 18 Luglio  la ASIPU Srl ha inviato a mezzo Pec il recepimento delle richieste di modifica delle proposte di intervento e dei servizi da erogare e, quindi, la proposta rimodulata.

Esprimo ad ASIPU Srl massimo apprezzamento in relazione all’avvenuto recepimento e per la celerità nell’invio della proposta rimodulata.

La Nostra amministrazione Comunale provvederà, nei termini temporali previsti dalla normativa (entro il 31 Luglio), alla deliberazione relativa alla variazione di assestamento e di controllo della salvaguardia degli equilibri di Bilancio volta a garantire copertura finanziaria per l’effettuazione dei servizi di igiene urbana.

Abbiamo il dovere di garantire l’igiene urbana e salvaguardare i livelli occupazionali del personale attualmente dipendente di SIA come espresso e ribadito da tutti i Sindaci del Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG/4.  Stiamo mettendo in atto tutti i passaggi concordati con  le Organizzazioni Sindacali di SIA e adempiendo agli impegni presi in Prefettura.

Dal momento in cui le condizioni espresse mirano allo svolgimento dei servizi con un approccio unitario esteso ai 9 Comuni attualmente gestiti da SIA ho richiesto ad ASIPU Srl di conoscere lo stato di attuazione della proposta di servizi relativa agli altri Comuni interessati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento