rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Economia Pietramontecorvino

Nuove strade sui Monti Dauni, 29 sindaci approvano il piano della viabilità: investiti altri 16,5 milioni di euro

Giallella: "Gli interventi saranno coordinati con la Provincia e con i singoli comuni, e daranno sicuramente un’ opportunità di crescita e valorizzazione dei nostri borghi che, diversamente, vivono una situazione svantaggiata rispetto ad altre aree”

Addio strade groviera sui Monti Dauni. Grazie ai fondi della Strategia Nazionale Aree Interne si continuano ad aprire cantieri e a mettere in sicurezza alcune tra le più importanti arterie che collegano i 29 comuni dell’appennino con il resto della provincia. Nella prima programmazione, dei 77 milioni di euro previsti, sono stati già impegnati ben 45 (30 provenienti dal Patto Puglia), e ulteriori 16,5 milioni sono stati stanziati nel nuovo piano sulla viabilità votato dai sindaci nell’ultima riunione di Snai Monti Dauni. Il tutto per completare e mettere in sicurezza altre arterie.

“Finalmente il progetto Snai Monti Dauni inizia a dare i primi frutti con l’utilizzo dei tanto attesi fondi per ripristinare la viabilità nelle nostre aree interne. Il miglioramento della viabilità – afferma il coordinatore e sindaco di Pietramontecorvino, Raimondo Giallella – è sempre stato al centro dell’operato della nostra Cabina di regia. Gli interventi saranno coordinati con la Provincia e con i singoli comuni, e daranno sicuramente un’ opportunità di crescita e valorizzazione dei nostri borghi che, diversamente, vivono una situazione svantaggiata rispetto ad altre aree”.

Giallella poi manda un messaggio alla Regione Puglia: “E’ necessario che nella prossima programmazione, con i fondi destinati al dissesto idrogeologico, intervenga parallelamente per fermare le frane e gli smottamenti e per rifare il manto stradale delle arterie interessate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove strade sui Monti Dauni, 29 sindaci approvano il piano della viabilità: investiti altri 16,5 milioni di euro

FoggiaToday è in caricamento