rotate-mobile
Economia Lucera

Perdita di lavoro causa Covid, il Comune viene incontro ai cittadini: si riduce la Tari

La misura del Comune di Lucera

Il Comune di Lucera ha previsto riduzioni sulla tassa rifiuti dovuta per l?anno 2022 (quota fissa + quota variabile), per le utenze domestiche residenti per le quali si sia determinato un peggioramento della situazione economica con perdita o riduzione del lavoro dipendente connessa alla emergenza covid19.

La riduzione tari 2022 è riconoscibile alle utenze domestiche che soddisfino alcuni requisiti. Ad esempio l?utenza domestica condotta o posseduta (abitazione ed eventuali pertinenze) deve essere unica e destinata a residenza familiare di nuclei residenti a Lucera. Non è possibile accedere alla riduzione tari in presenza di seconde case o di utenze di tipo non domestico.

Il nucleo familiare deve avere un Isee per l?anno 2022 non superiore ad 12mila euro. Per almeno un membro del nucleo familiare deve essersi verificata ? per almeno 3 mesi nel periodo compreso tra il 1 marzo 2020 ed il 31 dicembre 2021 ? una delle seguenti circostanze: perdita involontaria del lavoro dipendente, senza diritto a percepire indennità di disoccupazione. In tal caso la riduzione tari è pari al 50%; oppure - perdita involontaria del lavoro dipendente con diritto all?indennità di disoccupazione, oppure la messa in cassa integrazione o mobilità o altre misure similari, con riduzione dell?orario di lavoro di almeno il 30%: in tal caso la riduzione tari è pari al 30%. Il soggetto non deve essere titolare di partita iva

Il nucleo familiare deve essere in regola con gli obblighi di denuncia tari e non avere morosità tari per gli anni d?imposta 2017 2018 2019 (fatte salve le dilazioni già in corso alla data del 31/03/2022 ed in regola con i versamenti mensili).

La riduzione tari viene riconosciuta alle utenze domestiche, che siano in possesso di tutti i requisiti di cui sopra, esclusivamente a seguito di presentazione di apposita richiesta da inoltrare al Comune di Lucera su modello predisposto dal servizio tributi, dal 01/06/2022 al 30/06/2022 a pena di decadenza.

Il modello di richiesta è scaricabile dal sito comunale alla pagina della modulistica tari ed è disponibile presso le varie sedi degli uffici comunali. Nel caso in cui l?importo complessivo delle riduzioni tari da concedere risulti superiore rispetto alle risorse complessivamente disponibili, si procederà ad una riduzione proporzionale dell?agevolazione concessa a tutti i beneficiari.

In caso contrario, non sarà comunque possibile superare le soglie di riduzione tari del 50% e del 30% sopra indicate.

pSulle richieste presentate potranno essere disposti controlli, anche eventualmente a campione, che determineranno, in caso di non veridicità di quanto dichiarato, la decadenza dal beneficio oltre sanzioni, ferma restando in ogni caso la segnalazione all?Autorità Giudiziaria per la valutazione della responsabilità penale del dichiarante. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdita di lavoro causa Covid, il Comune viene incontro ai cittadini: si riduce la Tari

FoggiaToday è in caricamento