rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Appalto tributi: il Tar respinge il ricorso della Gema Spa

A giorni potrebbe esserci la firma del contratto quinquennale tra il Comune e l'Aipa, l'azienda milanese aggiudicataria del servizio di riscossione dei tributi locali

Il ricorso della Gema sull’esito della gara per l’affidamento del servizio riscossione dei tributi locali di Foggia è stato respinto dal Tar, il Tribunale amministrativo regionale della Puglia.

Adesso si attende la data del 10 maggio, giorno in cui il Consiglio di Stato si pronuncerà sul ricorso presentato da un’altra società che ha partecipato alla gara d’appalto, la Soget. In data da destinarsi il Consiglio di Stato si pronuncerà anche su un probabile e nuovo ricorso di Gema Spa.

Il 24 marzo scorso l’Aipa si era aggiudicata la gara d’appalto comunale con uno scarto di due punti (85 a 83) nonostante la Gema avesse presentato l’offerta economica più vantaggiosa. L’azienda milanese aveva battuto la concorrenza sotto l’aspetto tecnico e organizzativo.

A giorni la firma del sodalizio quinquennale tra il Comune e l’Aipa. Dopo dieci anni termine così il lavoro effettuato dalla Gema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalto tributi: il Tar respinge il ricorso della Gema Spa

FoggiaToday è in caricamento