Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

"Momenti di tensione sociale a bordo". L'appello in vista dell'estate: "Necessarie nuove corse verso le località balneari"

Lo chiedono le segreterie provinciali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, al fine di soddisfare la crescente richiesta di mobilità dell’utenza della provincia di Foggia, anche in vista dell'approssimarsi della 'zona bianca'

"Necessarie nuove corse e servizi aggiuntivi verso le località balneari". Lo chiedono a gran voce le segreterie provinciali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti al fine di soddisfare la crescente richiesta di mobilità dell’utenza.

"Con l’approssimarsi della stagione estiva si riscontrano i soliti problemi di sovraffollamento delle linee di trasporto pubblico locale e ferroviarie dirette verso le località balneari della Provincia di Foggia, aggravate oltremodo dalle restrizione previste dai vari Protocolli Covid-19 (con riduzione della capienza al 50%)".

"Infatti con l’apertura delle attività stagionali legate al turismo a seguito della classificazione della Puglia in 'zona gialla' e prossimamente in 'zona bianca', si è già riscontrato nelle scorse giornate festive una crescente richiesta di mobilità dell’utenza che ha fatto registrare momenti di forte tensione sociale a causa dell’esiguità dei posto disponibili sui mezzi di trasporto, mettendo a serio rischio l’incolumità del personale addetto all’esercizio, del patrimonio aziendale e dell’utenza stessa".

"Per questo - concludonon i sindacati - si invitano le Istituzioni ad autorizzare le aziende di trasporto della Provincia di Foggia ad effettuare servizi aggiuntivi verso le località balneari al fine di soddisfare la crescente richiesta di mobilità dell’utenza Provinciale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Momenti di tensione sociale a bordo". L'appello in vista dell'estate: "Necessarie nuove corse verso le località balneari"

FoggiaToday è in caricamento