rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Economia Manfredonia

“Segnale Rai scadente”: disagi a Manfredonia, protestano i pensionati

Stessi problemi riscontrati a Cerignola e a Minervino Murge. La FNP Cisl raccoglie e consegna 2500 firme all'Adiconsum

A Manfredonia, come da denuncia dell’Anteas e della Federazione Nazionale dei Pensionati della Cisl, “prosegue la protesta per i disservizi del segnale Rai, scadente e talvolta inesistente”.  A pagare il prezzo più caro sono sicuramente i pensionati, coloro “che si sono visti privare dell’unica fonte di compagnia, in considerazione del fatto che per molti anziani esiste solo Rai 1 o al massimo il secondo canale come si diceva una volta”.

Per questo motivo e per cercare di risolvere al più presto il problema, la Cisl ha consegnato circa 2500 firme all’Associazione dei Consumatori di Foggia, l’ADICONSUM, che attraverso i propri legali, porterà avanti la protesta  presso il ministero dello Sviluppo Economico,  la Rai, e lo stesso ufficio controllo qualità del segnale della Tv di stato.

Una delegazione della FNP Cisl e dell’ANTESAS parteciperà all’incontro che domani si terrà nell’aula consigliare del comune di Cerignola, insieme ai rappresentanti del comune di Manfredonia, di Cerignola e di Minervino Murge,  legati dagli inconvenienti, i responsabili di Mediaset, RAI , Corecom e Ministero delle Sviluppo Economico.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Segnale Rai scadente”: disagi a Manfredonia, protestano i pensionati

FoggiaToday è in caricamento