Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi siamo pronti". Riaprono gli stabilimenti balneari e Marina di Lesina sogna un'estate da favola: "Quest'anno siamo più consapevoli"

Ultimi preparativi e dal 15 maggio primi ombrelloni e lettini sulle spiagge della località garganica. Balneari fiduciosi e ottimisti: "Vediamo tanta voglia di spensieratezza e di ripresa"

Prima tintarella, i più temerari si immergono, l'aria è più frizzante che in città con qualche grado in meno ma stesi al sole si sente già l'estate sulla pelle e chi può, complice la zona gialla, fa una scappata al mare anche nei giorni feriali. Sulle spiagge di Marina di Lesina le pale meccaniche fanno avanti e indietro, nella danza che precede la stagione balneare. Anche qui è Gargano, ottimismo e fiducia.

Il Lido Rosa sabato 15 maggio apre gli ombrelloni. Dal weekend del primo maggio era già partito con l'asporto. I servizi bar e ristorante sono già attivi. "L'anno scorso era tutto nuovo, adesso sappiamo a cosa andiamo incontro - spiega uno dei titolari, Leonardo Biscotti - in molti hanno fatto il vaccino o lo stanno per fare. I clienti ci stanno chiamando, ritorneranno in tanti".

Le prenotazioni, ammette, stanno arrivando piuttosto in ritardo rispetto agli anni precedenti alla pandemia. Il lido, peraltro, dispone anche di camere a due passi dal mare. "Dopo l'estate 2020 siamo più consapevoli di cosa ci aspetta e vediamo tanta voglia di spensieratezza e di ripresa"

Conta di farcela entro domenica il BillaBong, sul lato opposto rispetto al porto peschereccio di Punta Pietre Nere che divide in due le spiagge di Marina di Lesina. Il titolare, Giuseppe Matera (nella prima intervista), quest'anno è particolarmente carico: "Il grosso del lavoro lo abbiamo già fatto".

Una volta completato il rifacimento dell'arenile pianterà gli ombrelloni e poi si apre. Le aspettative sono decisamente rosee nel lido alla moda. A preoccuparlo sono al massimo eventuali ulteriori misure restrittive in corsa.

Le prenotazioni sono superiori a quelle dell'anno scorso: "Anche questo ci ha spinto ad aprire circa 20 giorni prima del solito. Siamo pronti per un'altra stagione". 

Si parla di

Video popolari

"Noi siamo pronti". Riaprono gli stabilimenti balneari e Marina di Lesina sogna un'estate da favola: "Quest'anno siamo più consapevoli"

FoggiaToday è in caricamento